After Christmas Poinsettia Care – How To Care For A Poinsettia After Christmas

Quindi hai ricevuto una pianta di poinsettia durante le festività natalizie, ma con cosa hai a che fare ora che le vacanze sono finite ? Trova consigli su come prendersi cura di una stella di Natale dopo Natale in questo articolo per goderti la tua pianta tutto l'anno.

After Christmas Poinsettia Care - How To Care For A Poinsettia After Christmas

Quindi hai ricevuto una pianta di stella di Natale durante le festività natalizie, ma cosa sulla terra devi fare il prossimo, ora che le vacanze sono finite? Continua a leggere per trovare suggerimenti su come prendersi cura di una stella di Natale dopo Natale in questo articolo in modo da poter, si spera, goderti la tua pianta tutto l’anno.

Mantenere le stelle di Natale dopo le vacanze

Con le loro brattee colorate fasciare le piante durante i giorni più secchi del tardo autunno e dell’inverno, e giusto in tempo per Natale, che non ama la stella di Natale. Detto questo, una volta che le vacanze sono finite, molti di noi rimangono con domande su cosa fare dopo. Manteniamo la pianta o la lanciamo? Dopotutto, non ce ne sarà un altro disponibile il prossimo anno, come i sempre abbondanti crisantemi che riempiono vetrine e vivai ogni autunno.

Bene, la buona notizia è che prendersi cura delle piante di poinsettia dopo Natale è possibile MA continua tieni presente che le tue stelle di Natale dopo le vacanze richiederanno un’attenzione specifica.

After Christmas Poinsettia Care - How To Care For A Poinsettia After Christmas

Come prendersi cura di una stella di Natale dopo Natale

Dopo Natale La cura della stella di Natale inizia con condizioni di crescita adeguate. Se ti sei preso cura di tenere la tua stella di Natale in una bella e calda finestra soleggiata (libera da correnti d’aria) finora, sei a metà strada. Dovrebbe ricevere almeno 6 ore di luce solare indiretta e luminosa ogni giorno.

Per la continua fioritura della tua stella di Natale dopo il Natale, la pianta necessita anche di temperature diurne tra i 65 e 70 gradi F. (18 e 21 C.) e leggermente più fresca di notte, sebbene mantenga sopra i 60 F. (15 C. ) per evitare la caduta delle foglie.

Continua la normale routine di irrigazione fino alla primavera (o al primo aprile), quindi lasciala asciugare gradualmente. Intorno a metà aprile o maggio, o se la tua pianta diventa a gambe lunghe, ritaglia gli steli a circa 4 pollici sopra il terreno e rinvasa in un contenitore più grande con una miscela di terriccio fresca e sterile (anche la miscela fuori suolo è buona). Nota : è possibile rimuovere in qualsiasi momento parti sbiadite o secche della pianta.

Innaffia accuratamente e poi rimetti la pianta in una finestra soleggiata. Controlla periodicamente la stella di Natale per assicurarti che la pianta abbia un’umidità adeguata. Innaffia di nuovo solo quando la superficie del terreno è asciutta al tatto.

Dopo l’inizio di una nuova crescita, nutri la tua stella di Natale ogni paio di settimane al ritmo raccomandato con un fertilizzante per piante da appartamento per tutti gli usi.

All’inizio dell’estate, quando le temperature notturne rimangono sopra i 50 F. (10 C.), puoi spostare la pianta all’aperto (nella sua pentola) in un luogo leggermente ombreggiato. A poco a poco, consenti alla pianta di ottenere più luce fino a quando non dà finalmente il pieno sole. Continua a innaffiare e concimare la pianta come di consueto.

Taglia di nuovo se necessario in estate (in genere dalla prima alla metà di luglio), pizzicando circa un pollice di crescita terminale da ogni stelo. Dagli un’altra potatura verso la prima parte di settembre. Tagliare da due a tre pollici per favorire la ramificazione laterale, lasciando 3 o 4 foglie su ogni tiro.

A questo punto, dovrebbe essere abbastanza fresco all’esterno, 55-60 F. o 12-15 C ., per giustificare il fatto di portare la pianta al chiuso vicino a una finestra soleggiata. Ancora una volta, mantieni temperature interne simili a prima (da 65 a 70 F. o da 18 a 21 C.) e continua a innaffiare e concimare.

Ora arriva la parte divertente … farlo fiorire in tempo per Natale. Le stelle di Natale richiedono lunghe giornate per fiorire e formare quelle brattee colorate che amiamo così tanto. Inizia a tenere la tua stella di Natale in completa oscurità per circa 12-14 ore dalla prima parte di ottobre fino al Ringraziamento – o un periodo da 8 a 10 settimane. Basta attaccarlo in un armadio o coprire con una grande scatola ogni sera e poi riportare la pianta alla sua finestra soleggiata durante la parte restante della giornata.

Entro il Ringraziamento, dovresti essere in grado di fermare del tutto il periodo buio , posizionando la pianta in una zona soleggiata per almeno sei ore al giorno. Ridurre l’acqua e il fertilizzante. Quindi, a Natale, la tua stella di Natale in fiore, si spera, sarà il fulcro dell’arredamento natalizio e pronta a ricominciare il ciclo.

Sebbene non ci sia garanzia che la tua stella di Natale fiorirà di nuovo anche con la migliore cura, è certamente vale la pena provare. Ricorda, però, che anche il fogliame è carino. Prendersi cura delle piante di poinsettia dopo Natale è così facile.

Video: How to Grow Poinsettia Year Round – Complete Growing Guide

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB