Aiuto per il prato invernale: cosa fare con il prato in inverno

Preparare un prato per l'inverno può fare la differenza tra un tappeto erboso mediocre in primavera e un tappeto erboso sano e vigoroso. Fare clic qui per informazioni sulla cura del prato invernale.

Contenuto

Aiuto per il prato invernale: cosa fare con il prato in inverno

Preparare un prato per l’inverno può fare la differenza tra un prato mediocre in primavera e un prato sano e vigoroso. In molti luoghi, la necessità di cure invernali per il prato è inesistente. Lo lasci semplicemente addormentato e lasci che la neve lo ricopra. Prima che ciò accada, però, prendi provvedimenti per preparare il prato per l’inverno per una migliore crescita il prossimo anno. &Nbsp;

Svernamento di un prato

Prima che l’erba diventi dormiente e smette di crescere per la stagione, ci sono diversi passaggi importanti che lo prepareranno per l’inverno e la prossima stagione di crescita.  

  • Aerare. Ogni prato ha bisogno di aerazione ogni pochi anni e l’autunno è il momento giusto per farlo. Questo processo scompone un po ‘il terreno e consente a più ossigeno di raggiungere le radici. &Nbsp;
  • Fertilizzare. L’autunno è anche il momento giusto per mettere giù del fertilizzante per mantenere l’erba sana mentre si dirige verso l’inverno. Le radici immagazzineranno quei nutrienti mentre dormono e li attingeranno in primavera, quando sarà il momento di ricrescere. &Nbsp;
  • Falciare a lungo. Continua a falciare il prato man mano che cresce, ma prendi l’impostazione in modo che l’altezza dell’erba sia maggiore, circa tre pollici (8 cm) o superiore. Tuttavia, fai un’ultima falciatura prima che inizi la vera dormienza. Se l’erba è troppo lunga quando si ricopre di neve, diventa vulnerabile alle malattie fungine. &Nbsp;
  • Raccogli le foglie. Quando le foglie rimangono troppo a lungo sull’erba prima che inizi la dormienza, possono ucciderla e diventare anche un pasticcio pastoso. Rastrella e raccogli le foglie per il compostaggio durante l’autunno. &Nbsp;
  • Reseed. L’autunno è un buon momento per riseminare le zone nude del prato perché il clima è più fresco e umido. &Nbsp;
  • Acqua secondo necessità. Nei climi più caldi dove l’erba rimane più verde in inverno, l’acqua quando il clima è particolarmente caldo o secco. Il prato non avrà bisogno di tanto quanto in estate, ma un po ‘di irrigazione aiuta a mantenerlo in salute.
  • Semina erba invernale. Nelle regioni calde, puoi lasciare il prato dormiente e lasciarlo così com’è con annaffiature occasionali oppure puoi seminare un’erba invernale. Un prato verde in inverno è attraente ma richiede una manutenzione continua. Semina qualcosa come la segale invernale, che cresce rapidamente e aggiungerà verde al prato.

Video: CONCIMARE IL PRATO IN INVERNO

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.66 MB