Alberi da pesca in crescita – Informazioni sulla corretta cura degli alberi da pesca

Se coltivi alberi da pesca, sai che richiedono molto sole. Anche la cura aggiuntiva dei peschi non è troppo difficile. Leggi questo articolo per saperne di più sulla cura del pesco nel paesaggio.

Alberi da pesca in crescita - Informazioni sulla corretta cura degli alberi da pesca

Se coltivi alberi di pesco, sai che richiedono molto sole. In effetti, prosperano in un’area in cui possono prendere il sole per tutto il giorno. La cura dei peschi non è troppo difficile. Non richiedono molta confusione e confusione. Continua a leggere per saperne di più sulla cura del pesco.

Come coltivare le pesche

Quando pensi a come piantare un pesco, dai un’occhiata al tuo terreno. Dovresti avere un terreno sabbioso profondo che spazia da un terriccio a un terriccio di argilla. Lo scarso drenaggio nel terreno ucciderà l’apparato radicale dei pesco in crescita, quindi assicurati che il terreno sia ben drenato. Gli alberi di pesco in crescita preferiscono un pH del suolo di circa 6,5.

Quando si tratta di imparare a coltivare le pesche, è necessario iniziare con un albero di un anno in buona salute che ha un apparato radicale stabilito. Un piccolo albero che ha un buon apparato radicale è meglio di un albero più grande senza uno. Quando si tratta della cura dei peschi, questo aiuterà sicuramente a far crescere i peschi che sono resistenti e sani.

È fondamentale avere una buona conoscenza della cura delle pesche. Affinché i frutti crescano, è necessario l’impollinazione. Gli alberi di pesco in crescita sono fecondi, il che significa che il polline dello stesso fiore o varietà può impollinare l’albero e produrre frutti. Per questo motivo, quando si tratta di piantare un pesco, dovresti sapere che devi solo piantarne uno. Se hai intenzione di mettere alberi di pesco nel tuo cortile, sappi che un albero sarà sufficiente.

Alberi da pesca in crescita - Informazioni sulla corretta cura degli alberi da pesca

Come piantare un pesco

Prima di piantare il tuo pesco, dovresti esibirti un po ‘di cura del suolo. Rastrellare e zappare il terreno fino a quando non è liscio in superficie e privo di grumi e rocce. Prepara il terreno in profondità quanto pianterai l’albero. Assicurati che il pH del tuo terreno sia 6,5 ​​e, in caso contrario, adattalo di conseguenza.

La cura del pesco richiede di immergere le radici dell’albero per sei-dodici ore prima di pianificare di piantarlo. Scava il tuo buco nel terreno abbastanza grande da consentire alle radici dell’albero di diffondersi comodamente al suo interno. Questo è vitale per la cura dei peschi. Immergi completamente l’area dopo la semina e assicurati di mantenere libera l’area intorno all’erba.

Dopo la semina, pota l’albero da 26 a 30 pollici, tagliando eventuali rami laterali. Questo ti garantirà un raccolto migliore. Se hai più frutti di quanto immaginassi compaia dopo la fioritura, assottiglia il raccolto per assicurarti che quelli lasciati sull’albero producano frutti più grandi e dal sapore migliore.

Ora che sai di più sulla cura del pesco, puoi crescere questi deliziosi e deliziosi frutti nel tuo cortile.

Video: limone

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: