Alberi di mirto nani – Cura del mirto nano

Gli alberi di mirto nani sono piccoli arbusti sempreverdi originari di aree sabbiose umide o asciutte, sebbene siano adattabili a una varietà di condizioni. Per ulteriori informazioni sulla cura di queste piante, leggi questo articolo.

Alberi di mirto nani - Cura del mirto nano

Gli alberi di mirto nani sono piccoli arbusti sempreverdi originari di zone sabbiose umide o secche di pini in legno di pino nel Texas orientale, da est a Louisiana, Florida, Carolina del Nord e nord dell’Arkansas e Delaware. Sono anche indicati come mirto di cera nano, candelabro nano, bayberry, waxberry, mirto di cera e mirto di cera meridionale nano e fanno parte della famiglia delle Miricaceae. La zona di resistenza della pianta è USDA 7.

Differenza tra mirto di cera e mirto nano

A seconda di chi parli, si pensa che il mirto nano sia semplicemente una piccola varietà della sua specie sorella comune, Morella cerifera o il mirto di cera comune. Apparentemente, il genere Myrica è stato diviso in Morella e Myrica, quindi il mirto di cera a volte è chiamato Morella cerifera e talvolta chiamato Myrica cerifera.

Il mirto di cera avrà generalmente foglie più grandi della varietà nana e raggiungerà un’altezza di un paio di piedi più alti (da 5 a 6) rispetto al nano.

Mirto di cera nana crescente

Apprezzato per il suo fogliame sempreverde aromatico e la sua altezza gestibile da 3 a 4 piedi, il mirto nano in crescita è anche adattabile al pieno sole o all’ombra parziale in una vasta gamma di terreni da paludosi ad aridi.

Il fogliame sottile e sottile del mirto di cera nana sembra adorabile come una siepe potata o può essere limpido per formare un’attraente pianta esemplare. Il mirto di cera nana ha un sistema di radici stolonifero o un habitat di diffusione (attraverso i corridori sotterranei) che tende a produrre una boscaglia o una densa colonia di piante utili per la gestione dell’erosione. Questa crescita simile a una macchia può essere ridotta attraverso la potatura della pianta per contenere la sua diffusione come parte della cura del mirto nano.

Le foglie del mirto di cera nana sono fortemente punteggiate di resina sia sulla parte superiore verde scuro che le parti inferiori olivastre brunastre, dandole un aspetto bicolore.

Il mirto di cera nana è una pianta dioica, che porta bacche blu-grigio argentee su piante femminili a seguito dei fiori gialli primavera / inverno. La nuova crescita primaverile ha un profumo simile al mirtillo quando il fogliame è contuso.

Alberi di mirto nani - Cura del mirto nano

Cura delle piante di mirto nano

La cura delle piante di mirto nano è abbastanza semplice se coltivata nella corretta zona USDA, poiché la pianta è altamente adattabile a una varietà di condizioni.

Il mirto di cera nana è suscettibile al freddo, soprattutto ai venti gelidi, che causeranno la caduta delle foglie o foglie fortemente brunite. Anche i rami diventano fragili e possono spezzarsi o rompersi sotto il peso del ghiaccio o della neve.

Tuttavia, è possibile la cura e la crescita delle piante di mirto nano nelle aree di nebbia salina, di cui la pianta è molto tollerante.

Le piante di mirto nano possono essere propagate attraverso talee.

Video: principali malattie funginee

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB