Alberi di noce di macadamia – Informazioni sulla coltivazione di noci di macadamia

Se sei abbastanza fortunato da vivere in climi tropicali, sapere come coltivare alberi di macadamia con successo può fornirti una scorta a vita di queste noci desiderate. Scopri come coltivare e usare gli alberi di macadamia in questo articolo.

Alberi di noce di macadamia - Informazioni sulla coltivazione di noci di macadamia

Il bellissimo albero di macadamia è la fonte di noci costose ma ricche di sapore apprezzate per la loro carne dolce e morbida. Questi alberi sono solo piante della regione calda, ma è possibile coltivare noci di macadamia nel sud della California e in altre zone con climi tropicali. Se sei abbastanza fortunato da vivere in uno di questi climi tropicali, sapere come far crescere alberi di macadamia con successo può fornirti una scorta a vita di queste noci desiderate. Gli alberi di noce di macadamia possono iniziare a sopportare da 6 a 7 anni, quindi è importante dedicare un po ‘di tempo e sforzi alla cura dell’albero per la prima fase della sua vita.

Come coltivare la noce di macadamia Alberi

Chi non vorrebbe provare a coltivare un albero di macadamia? Queste piante ornamentali forniscono una bella foglia per altra vegetazione tropicale e aggiungono interesse con foglie lucide e grappoli spessi di fiori bianchi e rosa. I giardinieri del nord dovranno tenere la loro pianta in una serra riscaldata per gran parte dell’anno e le piante coltivate in container non produrranno probabilmente noci, ma l’albero attraente è abbastanza un vantaggio come accento tropicale. I coltivatori delle regioni meridionali possono piantare all’aperto e nel tempo si ritrovano con le nocciole profonde.

Le noci di macadamia non tollerano alcun tipo di congelamento e producono i migliori raccolti in aree con elevata umidità e pioggia. La costa meridionale della California offre un’area come le Hawaii, la Florida e alcune parti dell’Australia. Queste piante prosperano in un terreno profondo e ben drenato, dove l’umidità è abbondante e viene fornita una certa protezione dai venti rigidi.

La maggior parte degli alberi commerciali viene allevata da portinnesti che aumentano la salute delle piante e la resistenza a parassiti e malattie, ma è possibile prova a piantare semi di macadamia per avere la possibilità di piantare un albero. La coltivazione di noci di macadamia è un modo divertente per avviare un albero a buon mercato e vedere se prospererà nella tua zona. I semi devono essere freschi prima della semina e sani per la migliore possibilità di germinazione.

Piantare semi di macadamia

Coltivare noci di macadamia dai semi non è difficile ma troverai che gli alberi risultanti saranno variabili. Potrebbero non produrre frutti o potrebbero produrre un dado leggermente inferiore all’albero madre. Tuttavia, potresti essere fortunato e ottenere un albero da frutto in 5-10 anni.

Controlla la vitalità del tuo seme mettendolo in acqua. Se il seme affonda, ha un gheriglio stretto e un guscio rivestito di caramello leggero, le possibilità di germinazione sono maggiori.

Usa terreno ben drenato in vasi piccoli, ma profondi, per accogliere il fittone. Inserire il seme sano con l’estremità del bocciolo orientata orizzontalmente. Piantare semi di noce di macadamia in questo modo consente alla radice di formarsi correttamente.

Alcuni coltivatori giurano immergendo il seme durante la notte in acqua per aiutare la germinazione mentre altri affermano che non è necessario. Vale la pena provare poiché il processo è molto semplice.

Alberi di noce di macadamia - Informazioni sulla coltivazione di noci di macadamia

Cura delle piante di macadamia

Una volta avvenuta la germinazione, è importante mantenere la piantina calda e leggera ma uniformemente umida. Dopo che la pianta ha diverse paia di foglie vere, puoi trapiantarla in un vaso più profondo, più largo o piantarla nel terreno in climi caldi.

Le macadamie si comportano bene in qualsiasi terreno a condizione che sia allentata e abbia un pH da almeno 4,5 a 8,0. Le medicazioni laterali di azoto e potassio sono necessarie per piante sane, ma scelgono fertilizzanti con bassi livelli di fosforo. Questo perché gli alberi sono originari dell’Australia, dove i suoli hanno un basso contenuto di fosforo. Fertilizzare la pianta in primavera.

La potatura dovrebbe essere effettuata alla fine dell’inverno. Questi alberi sono un progetto a lungo termine perché non danno frutti per anni, ma con un’attenta cura delle piante di macadamia, potresti essere fortunato e avere una pianta da seme in circa mezzo decennio e sarebbe qualcosa di cui cantare ai tuoi amici e vicini.

Video: SIRGOLE NOCI PECAN RACCOLTO

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: