Basilico “Napoletano” Info – Scopri come coltivare le erbe di basilico Napoletano

Mentre il sapore offerto da molte cultivar di basilico può variare notevolmente, alcuni coltivatori preferiscono il gusto deciso dei tipi di basilico più tradizionali. Uno di questi basilici, chiamato Napoletano, è apprezzato per il suo sapore speziato e per le sue grandi foglie verdi. Puoi scoprirlo qui.

Basilico "Napoletano" Info - Scopri come coltivare le erbe di basilico Napoletano

Che si tratti di condire ricche salse di pomodoro o di creare un perfetto pesto fatto da zero, il basilico è un’erba fresca versatile e deliziosa. In combinazione con la sua abitudine di crescita, è facile capire perché questa gustosa pianta è la preferita da molti giardinieri domestici. Mentre il sapore offerto da molte cultivar di basilico può variare notevolmente, alcuni coltivatori preferiscono il gusto deciso dei tipi di basilico più tradizionali. Uno di questi basilici, chiamato Napoletano, è apprezzato per il suo sapore speziato e per le sue grandi foglie verdi.

Che cos’è il basilico Napoletano?

Si ritiene che abbia avuto origine in Italia, il basilico Napoletano è una luce varietà verde con foglie increspate. Comunemente indicato come basilico a foglia di lattuga o basilico a foglia larga, le dimensioni e l’abitudine di ramificazione di questa pianta ne fanno una scelta eccellente per l’uso culinario. Le piante rigogliose sono anche un’aggiunta profumata e visivamente accattivante agli orti.

Basilico "Napoletano" Info - Scopri come coltivare le erbe di basilico Napoletano

Coltivazione di basilico Napoletano

Come per la coltivazione di qualsiasi altro tipo di basilico, Napoletano è abbastanza facile da coltivare in giardino . Mentre è possibile trovare piante di basilico Napoletano in vendita presso vivai locali o online, molti coltivatori preferiscono coltivare questa pianta da seme. Ciò garantirà l’abbondanza di piante, a un costo ragionevole.

Quando si sceglie di coltivare basilico da seme, i giardinieri hanno alcune opzioni. Anche se molti possono scegliere di iniziare i semi di basilico in casa con l’uso di vassoi per semi e far crescere le luci, la maggior parte dei giardinieri sceglie di seminare i semi direttamente nel giardino dopo che tutte le possibilità di gelo sono passate.

i semi in un letto da giardino ben modificato e senza erbacce e innaffia accuratamente. Premi delicatamente i semi nel terreno alla spaziatura raccomandata, secondo le istruzioni del pacchetto di semi. Le piantine dovrebbero emergere entro 7-10 giorni dalla semina.

Una volta stabiliti, i coltivatori possono iniziare a raccogliere le foglie di basilico in appena 10 settimane. Per raccogliere il basilico, tagliare piccoli steli dalla pianta. Poiché il basilico è una pianta “taglia e vieni di nuovo”, i raccolti frequenti di foglie di basilico incoraggeranno le piante a produrre più fogliame e impediranno alla pianta di andare a seminare. Durante la raccolta, non rimuovere mai più di circa 1/4 della pianta contemporaneamente. Ciò contribuirà a garantire una crescita sana e continua per tutta la stagione.

Video: "Salute in Cucina" – il tuo BENESSERE non è mai stato cosi gustoso – Le ricette di zia Franca

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: