Botryosphaeria Canker Treatment – Il controllo di Botryosphaeria Canker sulle piante

Botryosphaeria Canker Treatment - Il controllo di Botryosphaeria Canker sulle piante

È la sensazione più grande del mondo quando il tuo paesaggio è completo, gli alberi sono abbastanza grandi da gettare una pozza d’ombra sul prato e puoi finalmente rilassarti dopo gli anni trascorsi a trasformare un vecchio prato grigio in un paradiso piantato. Quando noti quella piccola pianta triste nell’angolo, avvizzita e coperta di macchie scure, saprai che è ora di tornare al lavoro se sai come riconoscere il cancro di Botryosphaeria sulle piante.

Cos’è la Botryosphaeria Canker ?

Il cancro di Botryosphaeria è una comune malattia fungina degli alberi e degli arbusti legnosi, ma attacca solo le piante già stressate o indebolite da altri agenti patogeni. Il Cankering può diventare piuttosto esteso negli strati cambian, nel durame e nella corteccia interna delle piante legnose, tagliando i tessuti che trasportano acqua e sostanze nutritive in tutta la pianta.

I tessuti affetti sviluppano strutture fruttifere nere o brufolose superfici di corteccia. Quando la corteccia viene staccata, il legno sottostante diventerà marrone-rossastro-marrone invece di un bianco sano o verde chiaro. Alcuni alberi piangeranno linfa gommosa o svilupperanno vesciche sulla loro corteccia insieme al più ovvio diffuso avvizzimento della malattia da cancro di Botryosphaeria.

Controllo della Botryosphaeria Canker

Se preso precocemente, il cancro localizzato di botritofaaria sulle piante può essere tagliato e l’intera pianta salvata. In inverno o primaverile molto prima della rottura dei germogli, potare i rami o le canne di nuovo ai tessuti inalterati e smaltire immediatamente i detriti infetti. Prevenire la diffusione del fungo botryosphaeria ulteriormente immergendo gli strumenti di potatura in una miscela di una parte di candeggina in nove parti di acqua per almeno 10 minuti tra i tagli.

I fungicidi non sono generalmente raccomandati per il trattamento con cancro di botrite, perché il fungo penetra tessuti, dove le sostanze chimiche non possono raggiungere. Invece, dopo aver potato le zone malate della chioma, fai più attenzione alla pianta.

Una volta che la tua pianta è di nuovo fiorente, puoi evitare che sviluppi nuovi problemi con la malattia da cancro al botryosphaeria continuando a fornirgli un’eccellente cura e aspettando di potare fino alla fine dell’inverno o all’inizio della primavera, quando fa ancora troppo freddo perché le spore fungine si impadroniscano mentre le ferite guariscono.

Botryosphaeria Canker Treatment - Il controllo di Botryosphaeria Canker sulle piante

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: