Calendula in crescita per il tè: come usare il tè a base di fiori di calendula

Un fiore di calendula è molto più di un bel viso. Dopo aver appreso dei benefici del tè alla calendula, avrai ancora più ragioni per amare questa pianta. Se stai pensando di coltivare calendula per il tè, allora il seguente articolo ti aiuterà.

Calendula in crescita per il tè: come usare il tè a base di fiori di calendula

Un fiore di calendula è molto più di un bel viso. Sì, i fiori gialli e arancioni di tipo pom-pom sono luminosi e adorabili, ma una volta che avrai appreso i benefici del tè di calendula, avrai ancora più motivi per amare questa pianta. Se stai pensando di coltivare calendula per il tè, continua a leggere. Ti forniremo informazioni sui benefici del tè di calendula e anche consigli su come preparare il tè di calendula.

Calendula in crescita per il tè

Le calendule (Calendula officinalis) sono amate dai giardinieri per la loro vibrante arancia e fiori gialli che illuminano il cortile da metà estate fino al primo respiro invernale. I fiori inviano un appello di una sirena ad api, colibrì e farfalle.

Ma molte persone coltivano anche calendule per il tè. Il tè fatto con piante di calendula ha proprietà altrettanto entusiasmanti del valore ornamentale della pianta. I fiori di calendula sono noti da tempo per le loro proprietà curative e sono stati trovati utili per ferite, infiammazioni della pelle e della bocca e scottature solari. E anche i benefici del tè a base di calendula sono notevoli.

Si dice che il tè a base di calendula lenisca il gonfiore delle mucose interne. Sorseggiare tè alla calendula può aiutare a curare ulcere gastriche, linfonodi congestionati e mal di gola. Alcuni sostengono che può provocare la febbre causando sudore.

Calendula in crescita per il tè: come usare il tè a base di fiori di calendula

Come preparare il tè alla calendula

Il primo passo per ottenere i benefici del tè alla calendula è raccogliere le piante. Raccogliere calendule per il tè è come raccogliere qualsiasi altra coltura alimentare. Devi prendere le piante al momento giusto e asciugarle nel modo giusto.

La raccolta della calendula per il tè inizia quando i primi fiori sono in piena fioritura. Non aspettare che svaniscano. Man mano che ne scegli un po ‘, crescerà di più. Per quanto possibile, agisci al mattino mentre le piante sono vivaci.

Taglia o pizzica i fiori e gli steli e anche le foglie, se sei a corto di fiori. Tutto il fogliame sembra avere le stesse proprietà curative. Ma i fiori sono i più belli.

Il prossimo passo per preparare il tè alla calendula è quello di asciugare accuratamente le parti della pianta raccolte. Distribuiscili su un canovaccio o su un giornale in un luogo coperto e asciutto che non abbia il sole diretto. Girali di volta in volta. Quando i fiori sono asciutti fino al punto di essere croccanti, rimuovi i petali e conservali per il tè.

Aggiungi due cucchiaini di petali secchi anche una tazza d’acqua. Portalo a ebollizione, quindi lascia riposare il tè per 10 minuti.

Video: Oleolito al rosmarino: semplice da preparare e davvero benefico per il corpo

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB