Charleston Gray Watermelon Care – Angurie cimelio in crescita nel giardino

Le angurie Charleston Grey sono enormi meloni allungati, chiamati per la loro scorza grigio-verdastra. Crescere angurie da cimelio come Charleston Gray non è difficile se si può fornire molta luce solare e calore. Scopri come in questo articolo.

Contenuto

Charleston Gray Watermelon Care - Angurie cimelio in crescita nel giardino

Le angurie Charleston Grey sono enormi meloni allungati, chiamati per la loro scorza grigio-verdastra. Il rosso brillante di questo melone cimelio è dolce e succoso. Crescere angurie da cimelio come Charleston Gray non è difficile se puoi fornire molta luce solare e calore. Impariamo come.

Charleston Gray History

Secondo la Cambridge University Press, le piante di anguria Charleston Gray sono state sviluppate nel 1954 da C.F. Andrus del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti. Charleston Gray e diverse altre cultivar sono state sviluppate nell’ambito di un programma di allevamento ideato per creare meloni resistenti alle malattie.

Le piante di anguria Charleston Grey sono state ampiamente coltivate dai coltivatori commerciali per quattro decenni e rimangono popolari tra i giardinieri domestici.

Charleston Gray Watermelon Care - Angurie cimelio in crescita nel giardino

Come coltivare Charleston Grey Melons

Ecco alcuni suggerimenti utili sulla cura dell’anguria Charleston Grey in giardino:

Pianta le angurie Charleston Grey direttamente in giardino all’inizio dell’estate, quando il il clima è costantemente caldo e le temperature del suolo hanno raggiunto tra 70 e 90 F. (tra 21 e 32 C.). In alternativa, inizia i semi in casa 3-4 settimane prima dell’ultimo gelo previsto. Indurisci le piantine per una settimana prima di trapiantarle all’aperto.

Le angurie richiedono piena luce solare e terreno ricco e ben drenato. Scava una generosa quantità di terriccio di letame ben marcito nel terreno prima di piantare. Pianta due o tre semi di melone profondi in tumuli di ½ pollice (13 mm.). Distanzia i tumuli da 4 a 6 piedi (da 1 a 1,5 m.) Di distanza.

Assottiglia le piantine a una pianta sana per tumulo quando le piantine sono alte circa 5 cm. Pacciamare il terreno intorno alle piante quando le piantine sono alte circa 10 cm. Un paio di centimetri di pacciame scoraggeranno le erbacce mantenendo il terreno umido e caldo.

Mantieni il terreno costantemente umido (ma non fradicio) finché i meloni non hanno le dimensioni di una palla da tennis. Successivamente, innaffiare solo quando il terreno è asciutto. Acqua con un tubo flessibile o un sistema di irrigazione a goccia. Evitare l’irrigazione ambientale, se possibile. Smetti di annaffiare circa una settimana prima del raccolto, annaffiando solo se le piante sembrano avvizzite. (Tieni presente che l’appassimento è normale nei giorni caldi.)

Controlla la crescita delle erbacce; altrimenti, deruberanno le piante di umidità e sostanze nutritive. Fai attenzione ai parassiti, inclusi afidi e scarabei di cetriolo.

Raccogli i meloni di Charleston Grey quando le scorze diventano di una sfumatura opaca di verde e la parte del melone che tocca il terreno, precedentemente dal giallo paglierino al bianco verdastro, diventa giallo crema . Taglia i meloni dalla vite con un coltello affilato. Lasciare circa 2,5 cm di stelo attaccato, a meno che tu non pianti per usare immediatamente il melone.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: