Che cos’è il biochar: informazioni sull’uso del biochar nei giardini

Che cos'è il biochar: informazioni sull'uso del biochar nei giardini

Il biochar è un approccio ambientale unico alla fertilizzazione. I benefici primari del biochar sono il suo potenziale per combattere i cambiamenti climatici rimuovendo il carbonio nocivo dall’atmosfera. La creazione di biochar produce anche sottoprodotti di gas e petrolio che forniscono carburante pulito e rinnovabile. Allora, cos’è il biochar? Continuate a leggere per saperne di più.

Che cos’è il biochar?

Il biochar è un tipo di carbone a grana fine creato bruciando legno e sottoprodotti agricoli lentamente, a basse temperature, con un apporto di ossigeno ridotto. Sebbene il biochar sia un termine nuovo, l’uso della sostanza nei giardini non è un concetto nuovo. In effetti, i ricercatori ritengono che i primi abitanti della foresta pluviale amazzonica abbiano aumentato la produttività del suolo usando il biochar, che hanno prodotto bruciando lentamente i rifiuti agricoli in fosse o fossati.

Molto tempo fa era comune per gli agricoltori della selva amazzonica coltivare con successo frutti di alberi, meloni di mais e manioca nel terreno arricchiti da una combinazione di pacciamatura, compost e biochar. Oggi il biochar è particolarmente prezioso in aree con scorte idriche inadeguate e suolo gravemente esaurito.

Uso del biochar nei giardini

Il biochar come emendamento del suolo migliora la crescita delle piante e riduce la necessità di acqua e fertilizzanti. Questo perché più umidità e sostanze nutritive rimangono nel terreno e non si filtrano nelle acque sotterranee.

Gli scienziati ritengono che il suolo migliorato dal biochar sia più efficiente, mantenendo i nutrienti critici come magnesio, calcio, fosforo e azoto. Inoltre, i nutrienti presenti nel terreno sono più disponibili per le piante, rendendo il terreno ancora più buono.

Puoi creare un biochar nel tuo giardino bruciando pennello, trucioli di legno, erbacce secche e altri detriti da giardino in una trincea. Accendi un fuoco caldo in modo che l’apporto di ossigeno si riduca rapidamente, quindi lasci che il fuoco si bruci. Inizialmente, il fumo dal fuoco dovrebbe essere bianco quando il vapore acqueo viene rilasciato, gradualmente diventando giallo quando le resine e altri materiali sono bruciati.

Quando il fumo è sottile e di colore blu-grigio, coprire il materiale in fiamme con circa un pollice di terreno scavato nel giardino. Consenti al materiale di bruciare fino a quando non crea blocchi di carbone, quindi estinguere il fuoco rimanente con acqua.

Per utilizzare il fertilizzante biochar, scavare i pezzi nel terreno o mescolarli nel cumulo del compost.

Sebbene le mattonelle di carbone vegetale di un barbecue possano sembrare una buona fonte di biochar, il carbone di legna solitamente include solventi e paraffina che potrebbero essere dannosi in giardino.

Che cos'è il biochar: informazioni sull'uso del biochar nei giardini

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: