Che cos’è il gas etilenico: informazioni sul gas etilenico e sulla maturazione dei frutti

Che cos'è il gas etilenico: informazioni sul gas etilenico e sulla maturazione dei frutti

Forse hai sentito dire che non mettere i tuoi frutti appena raccolti nel frigo insieme ad altri tipi di frutta per evitare un’eccessiva maturazione. Ciò è dovuto al gas etilene che alcuni frutti emettono. Cos’è il gas etilene? Continua a leggere per saperne di più.

Che cos’è Gas etilene?

Senza profumo e invisibile agli occhi, l’etilene è un gas idrocarburo. Il gas etilenico nei frutti è un processo naturale che deriva dalla maturazione del frutto o può essere prodotto quando le piante sono ferite in qualche modo.

Quindi, cos’è il gas etilene? Il gas etilene nella frutta e nella verdura è in realtà un ormone vegetale che regola la crescita e lo sviluppo della pianta e la velocità con cui si manifestano, proprio come gli ormoni nell’uomo o negli animali.

Il gas etilene è stato scoperto per la prima volta circa 100 anni fa, quando uno studente notò che gli alberi che crescevano vicino ai lampioni a gas lasciavano cadere le foglie più rapidamente (abscising) di quelli piantati a distanza dalle lampade.

Effetti del gas etilene e della maturazione dei frutti

Le quantità cellulari di gas etilenico nei frutti raggiungono un livello al che si verificano cambiamenti fisiologici. Gli effetti del gas etilene e della maturazione dei frutti possono anche essere influenzati da altri gas come l’anidride carbonica e l’ossigeno e variano dalla frutta alla frutta. Frutti come mele e pere emettono una maggiore quantità di gas etilene nei frutti, che influisce sulla loro maturazione. Altri frutti, come ciliegie o mirtilli, producono pochissimo gas etilenico e, pertanto, non interferisce con il processo di maturazione.

L’effetto del gas etilene sulla frutta è un conseguente cambiamento di consistenza (ammorbidimento), colore e altri processi. Pensato come un ormone che invecchia, il gas etilene non solo influenza la maturazione dei frutti ma può anche causare la morte delle piante, che si verificano generalmente quando la pianta è danneggiata in qualche modo.

Altri effetti del gas etilene sono la perdita di clorofilla , aborto di foglie e steli delle piante, accorciamento degli steli e flessione degli steli (epinastia). Il gas etilene può essere un bravo ragazzo quando viene utilizzato per accelerare la maturazione della frutta, o un cattivo quando ingiallisce le verdure, danneggia le gemme o causa l’abbandono in campioni ornamentali.

Ulteriori informazioni sul gas etilene

Un messaggero che segnala la prossima mossa della pianta, il gas etilene può essere utilizzato per ingannare la pianta prima di maturare frutta e verdura. Negli ambienti commerciali, gli agricoltori usano prodotti liquidi che vengono introdotti prima della raccolta. Il consumatore può farlo a casa semplicemente mettendo la frutta o la verdura in questione all’interno di un sacchetto di carta, come un pomodoro. Questo concentrerà il gas di etilene all’interno del sacchetto, consentendo alla frutta di maturare più rapidamente. Non usare un sacchetto di plastica che intrappoli umidità e potrebbe ritorcersi contro di te, causando la decomposizione del frutto.

L’etilene può essere prodotto non solo nella frutta matura, ma anche da motori di scarico a combustione interna, fumo, vegetazione in decomposizione, perdite di gas naturale, saldatura e in alcuni tipi di impianti di produzione.

Che cos'è il gas etilenico: informazioni sul gas etilenico e sulla maturazione dei frutti

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB