Che cos’è il paesaggio piovoso: informazioni sulle piante e le idee del paesaggio piovoso

Una delle cose più spaventose delle forti tempeste primaverili può essere il luogo in cui finisce tutta quella pioggia dopo che è caduta a terra. Il paesaggio piovoso è una tendenza sempre più popolare nel paesaggio che offre ai proprietari di case un'alternativa migliore. Scopri di più in questo articolo.

Che cos'è il paesaggio piovoso: informazioni sulle piante e le idee del paesaggio piovoso

Le tempeste primaverili a volte possono essere spaventose, con i loro venti striduli che sferzano gli alberi intorno, fulmini e forti piogge torrenziali. Tuttavia, una delle cose più spaventose delle forti tempeste primaverili può essere dove finisce tutta quella pioggia dopo che è caduta a terra.

Si precipita giù dai tetti sporchi; lambisce le strade, i marciapiedi e le strade private sporche della città; lava cortili e campi che sono stati appena dosati con pesticidi e fertilizzanti; e poi si fa strada nei nostri corsi d’acqua naturali, portando con sé tutti i tipi di agenti patogeni e inquinanti. Può anche farsi strada nel seminterrato o in casa, non solo costandoti una fortuna in riparazioni, ma anche minacciando la salute della tua famiglia.

Il paesaggio pluviale è una tendenza sempre più popolare nel paesaggio che offre ai proprietari di case un’alternativa migliore – “Belle soluzioni all’inquinamento idrico” come recita lo slogan.

Come Rainscape nel tuo giardino

Rainscaping significa utilizzare il paesaggio per reindirizzare, rallentare, catturare e filtrare il deflusso delle acque piovane. In breve, è un modo per riutilizzare l’acqua piovana e renderla migliore nel processo. Le tecniche di rainscaping possono essere semplici come reindirizzare i pluviali verso le aiuole dei giardini o raccogliere l’acqua con catene o barili per la pioggia.

Rainscaping può anche comportare il posizionamento strategico di alberi nativi in ​​aree in cui le loro radici assorbiranno l’acqua in eccesso o sostituiranno il tappeto erboso con groundcovers a bassa manutenzione. Le esigenze di protezione dalla pioggia del tuo paesaggio possono anche richiedere l’installazione di letti di torrenti asciutti, giardini pluviali o bioswales.

La sostituzione di superfici impermeabili, come terrazze e marciapiedi in cemento, e la loro sostituzione con pietre lastricate o altre pavimentazioni permeabili, o la creazione di spazi verdi all’interno o intorno a superfici impermeabili, come vialetti o strade, sono altri metodi di protezione dalla pioggia.

Che cos'è il paesaggio piovoso: informazioni sulle piante e le idee del paesaggio piovoso

Creazione di giardini pluviali o bioswales

La creazione di giardini pluviali o bioswales è una delle idee più comuni per il paesaggio pluviale ed è un modo divertente per i giardinieri di fiori di aggiungere più fiori per controllare i problemi di deflusso dell’acqua.

I giardini pluviali sono generalmente collocati in aree basse dove l’acqua si accumula o nel percorso di aree ad alto deflusso. Un giardino pluviale può essere di qualsiasi dimensione o forma tu scelga. Di solito sono costruiti come ciotole per nascondere l’acqua, con il centro del giardino più basso del margine. Al centro vengono piantate piante da giardino pluviali che possono tollerare periodi di piedi bagnati e hanno un fabbisogno idrico maggiore. Intorno a questi, piante che possono tollerare condizioni umide o secche sono piantate sul pendio. Intorno al bordo superiore del letto del giardino pluviale è possibile aggiungere piante che possono avere un fabbisogno idrico da moderato a basso.

I bioswales sono giardini pluviali che di solito sono modellati in strisce strette o swales. Come i giardini della pioggia, vengono scavati per catturare il deflusso e riempiti di piante che possono tollerare varie condizioni dell’acqua. Proprio come i letti di ruscelli asciutti, i bioswales sono strategicamente posizionati nel paesaggio per reindirizzare il deflusso dell’acqua. I letti asciutti dei torrenti possono anche essere ammorbiditi con alcune piante per aiutare ad assorbire e filtrare il deflusso dell’acqua piovana. Anche la semplice aggiunta di alberi o arbusti in aree ad alto deflusso di acqua può aiutare a filtrare le sostanze inquinanti.

Di seguito sono riportate alcune piante comuni per la protezione dalla pioggia:

Arbusti e alberi

  • Cipresso calvo
  • Betulla di fiume
  • Sweetgum
  • Gomma nera
  • Hackberry
  • Quercia di palude
  • Sicomoro
  • Salice
  • Aronia
  • Sambuco
  • Ninebark
  • Viburno
  • Corniolo
  • Huckleberry
  • Ortensia
  • Snowberry
  • Iperico

Perenni

  • Beebalm
  • Blazingstar
  • Iris bandiera blu
  • Boneset
  • Zenzero selvatico
  • Susan dagli occhi neri
  • Coneflower
  • Fiore cardinale
  • Felce cannella
  • Felce femmina
  • Equiseto
  • Joe pye weed
  • Marsh marigold
  • Milkweed
  • Butterfly weed
  • Switchgrass
  • Sedge
  • Testuggine

Video: CORSO DI SCIENZE DELLA TERRA – Lezione 15 – II° Liceo – Le acque continentali

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB