Che cos’è il Rangoon Creeper: consigli per coltivare Quisqualis Rangoon Creeper

Tra il fogliame lussureggiante delle foreste tropicali del mondo si trova una predominanza di liane o specie di vite. Uno di questi rampicanti è la pianta rampicante del rangoon Quisqualis. Leggi questo articolo per saperne di più.

Che cos'è il Rangoon Creeper: consigli per coltivare Quisqualis Rangoon Creeper

Tra il fogliame lussureggiante delle foreste tropicali del mondo si trova una predominanza di liane o specie di vite. Uno di questi rampicanti è la pianta rampicante del rangoon Quisqualis. Conosciuto anche come Akar Dani, Drunken Sailor, Irangan Malli e Udani, questa vite lunga 12 piedi è un coltivatore aggressivamente veloce che si diffonde rapidamente con i suoi polloni radicali.

Il nome latino per la pianta rampicante del rangoon è Quisqualis indica . Il nome del genere “Quisqualis ’ significa “cos’è questo” e per una buona ragione. La pianta rampicante di Rangoon ha una forma più simile a quella di un arbusto come una pianta giovane, che matura gradualmente in una vite. Questa dicotomia fu sconcertata dai primi tassonomisti che alla fine gli diedero questa discutibile nomenclatura.

Cos’è il Rangoon Creeper?

La vite rampicante del Rangoon è una liana rampicante legnosa con foglie a lancia da verde a giallo-verde. Gli steli hanno sottili peli gialli con spine occasionali che si formano sui rami. Il rampicante di Rangoon fiorisce di bianco all’inizio e gradualmente si scurisce fino a diventare rosa, quindi infine rosso man mano che raggiunge la maturità.

Fioritura in primavera per l’estate, i fiori aromatici a forma di stella da 4 a 5 pollici sono raggruppati insieme. La fragranza delle fioriture colpisce di più di notte. Raramente il frutto del Quisqualis; tuttavia, quando si verificano frutti, appare per la prima volta di colore rosso che gradualmente si asciuga e matura in una drupa marrone a cinque ali.

Questo rampicante, come tutte le liane, si attacca agli alberi allo stato brado e si insinua verso l’alto il baldacchino alla ricerca del sole. Nel giardino di casa, Quiqualis può essere utilizzato come ornamentale su pergole o gazebo, su tralicci, su un bordo alto, su un pergolato, a spalliera o addestrato come pianta esemplare in un contenitore. Con una struttura di supporto, la pianta si inarcerà e formerà grandi masse di fogliame.

Che cos'è il Rangoon Creeper: consigli per coltivare Quisqualis Rangoon Creeper

Quisqualis Indica Care

Il rampicante Rangoon è resistente al freddo solo nei tropici e nelle zone USDA 10 e 11 e defolverà con le gelate più leggere. Nella zona 9 dell’USDA, probabilmente anche la pianta perderà il suo fogliame; tuttavia, le radici sono ancora vitali e la pianta tornerà come una pianta erbacea perenne.

La cura di Quisqualis indica richiede il pieno sole a mezz’ombra. Questo rampicante sopravvive in una varietà di condizioni del terreno a condizione che siano ben drenanti ed è adattabile al pH. L’irrigazione regolare e il pieno sole con l’ombra pomeridiana manterranno questa liana fiorente.

Evita i fertilizzanti ad alto contenuto di azoto; incoraggeranno solo la crescita del fogliame e non l’insieme dei fiori. Nelle regioni in cui la pianta subisce un declino, la fioritura sarà meno spettacolare che nei climi tropicali.

La vite può occasionalmente essere afflitta da squame e bruchi.

La vite può essere propagata da talee.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: