Che cos’è il virus del mosaico del Texas di Peach: sintomi del virus del mosaico delle pesche

La vita è solo peachy a meno che il tuo albero non abbia un virus. Il virus del mosaico della pesca colpisce sia le pesche che le prugne. Esistono due modi in cui la pianta può essere infettata e due tipi di questa malattia. Entrambi causano una significativa perdita di raccolto e vigore delle piante. Scopri di più in questo articolo.

Che cos'è il virus del mosaico del Texas di Peach: sintomi del virus del mosaico delle pesche

La vita è solo pesca a meno che il tuo albero non abbia un virus. Il virus del mosaico della pesca colpisce sia le pesche che le prugne. Esistono due modi in cui la pianta può essere infettata e due tipi di questa malattia. Entrambi causano una significativa perdita di raccolto e vigore delle piante. La malattia si chiama anche mosaico del Texas perché fu scoperta per la prima volta in quello stato nel 1931. Il virus del mosaico sulle pesche non è comune ma è molto grave nelle situazioni di frutteto. Continua a leggere per saperne di più sulle pesche con virus a mosaico.

Informazioni su Mosaic Virus on Peaches

I peschi possono sviluppare numerose malattie. Il virus del mosaico della pesca in Texas deriva da un vettore, Eriophyes insidiosus, un piccolo acaro. Può verificarsi anche durante l’innesto in cui viene utilizzato materiale vegetale infetto come il rampollo o il portainnesto. I sintomi sono abbastanza evidenti quando si conoscono i segni da tenere d’occhio, ma una volta che un albero ha la malattia non ci sono trattamenti attuali.

I due tipi di virus del mosaico della pesca sono la rottura pelosa e la prugna. Il mosaico peloso è il tipo da tenere d’occhio nelle pesche. Si chiama anche virus del mosaico di Prunus. Ha infettato la parte meridionale degli Stati Uniti e si diffonde facilmente senza trattamento per sradicare gli acari.

L’innesto moderno ha in gran parte eliminato il virus dalle procedure di innesto con radice certificata indenne da malattia e materiale scionico. Quando la malattia è stata scoperta per la prima volta, è iniziato un periodo di 5 anni di rimozione degli alberi nella California meridionale, dove sono stati distrutti oltre 200.000 alberi.

Dei tipi di peschi, le cultivar di freestone sono le più danneggiate, mentre il clingstone i tipi sembrano essere leggermente resistenti al virus del mosaico della pesca.

Sintomi del virus del mosaico sulle pesche

All’inizio della primavera, i fiori si vedranno presentare striature e interruzioni di colore. Nuovi arti e germogli sono lenti a formare e sono spesso deformati. Vi è un ritardo nel frullare e le foglie prodotte sono piccole, strette e screziate di giallo. Occasionalmente, le aree infette cadono dalla foglia.

Stranamente, una volta che le temperature salgono, gran parte del tessuto clorotico scompare e la foglia riprende il suo normale colore verde. Gli internodi diventano corti e le gemme laterali si rompono. I ramoscelli terminali hanno un aspetto a spirale. Ogni frutto prodotto è piccolo, grumoso e deformato. Qualsiasi frutto che matura è molto più lento di un frutto non infetto e il sapore è inferiore.

Che cos'è il virus del mosaico del Texas di Peach: sintomi del virus del mosaico delle pesche

Prevenzione del virus del mosaico della pesca

Sfortunatamente, non esiste un trattamento per questa malattia. Gli alberi possono sopravvivere per diverse stagioni ma il loro frutto non è utilizzabile, quindi la maggior parte dei coltivatori sceglie di rimuoverli e distruggere il legno.

Poiché l’infezione si diffonde durante l’innesto, l’approvvigionamento di buon budwood è estremamente importante.

I nuovi alberi dovrebbero essere trattati con un miticida per controllare i possibili vettori. Evita lesioni agli alberi e fornisci una buona assistenza culturale in modo che possano sopravvivere a un attacco iniziale ma col tempo l’albero decadrà e dovrà essere rimosso.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: