Che cos’è il virus Fanleaf Grapevine: Informazioni sulla degenerazione dell’uva Fanleaf

Ci sono molti virus vegetali di cui nessuno ha sentito parlare, ma pochi sono conosciuti come il virus Fanleaf Grapevine. Scopri come identificare una vite malata e cosa fare se questo virus si è fatto strada nel tuo giardino di casa con l'aiuto di questo articolo.

Che cos'è il virus Fanleaf Grapevine: Informazioni sulla degenerazione dell'uva Fanleaf

Appesi a pergolati e pergole, l’uva fornisce una bella foglia copertura e frutti abbondanti quando sono felici e in salute. Sfortunatamente, i problemi dell’uva, come il virus della foglia di vite, non sono rari, rendendo la coltivazione dell’uva una sfida significativa. Se sospetti la degenerazione di foglie di fanleaf nel tuo vigneto o giardino, continua a leggere per ulteriori informazioni preziose.

Degenerazione di foglie di vite di vite

La degenerazione di foglie di vite di vite è un virus dell’uva trasmesso dai nematodi del pugnale. Non solo è una delle malattie virali più gravi dell’uva, ma la più antica conosciuta, con descrizioni che risalgono al 1841. Qualsiasi specie di uva può essere infettata, ma la Vitis vinifera, la Vitis rupestris e i loro ibridi sono i più sensibili. Dovresti stare attento a questa malattia ovunque cresca l’uva, specialmente negli stati con infezioni conosciute come California, Washington, Maryland, Pennsylvania, New York e Missouri.

Le piante infette mostrano spesso un lento declino e difficoltà a dare frutti , ma quasi sempre presentano una deformità fogliare distintiva. Le foglie interessate presentano una forma a ventaglio a causa di anomalie nella formazione delle vene e colorazione gialla in un motivo a mosaico o in bande lungo le vene principali. Questa colorazione gialla appare generalmente in estate.

Che cos'è il virus Fanleaf Grapevine: Informazioni sulla degenerazione dell'uva Fanleaf

Controllo del virus Fanleaf della vite

Se le tue uve sono già infette dal virus della foglia di uva, è troppo tardi per fare qualcosa questa tragica malattia, ma puoi prevenire l’infezione nelle piante sane praticando una buona igiene degli strumenti tra tutte le tue piante. In futuro, puoi evitare questa malattia piantando viti certificate prive di malattie che hanno portainnesti resistenti ai nematodi in un nuovo terreno lontano dalla posizione dell’uva infetta.

Sebbene l’insorgenza diffusa del virus sia rara nella giardino domestico, migliore sarà il risanamento e la gestione, meno probabile che il virus della foglia di vite diventi un problema domestico. Mantieni le erbacce strettamente controllate attorno a qualsiasi impianto di uva per eliminare le piante vettoriali e ripiantare le aree dell’uva densamente con piante nematicide, come le calendule francesi, per aiutare a distruggere i nematodi che trasmettono prontamente questa malattia.

La vera resistenza al virus non è ancora disponibile nell’allevamento dell’uva, quindi un approccio combinato al controllo del virus della foglia di uva è la soluzione migliore se si spera di coltivare l’uva con successo nel proprio giardino di casa. Tieni sempre i tuoi strumenti sterilizzati e pianta pulita, resistente. Inoltre, controlla i segni di malattia e rimuovi immediatamente le piante sospette per ottenere i migliori risultati.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: