Che cos’è l’acetosa francese – Informazioni sulla cura delle piante e sugli usi dell’erba dell’acetosa francese

Cos'è l'acetosa francese? Avendo una lunga storia di utilizzo, questa pianta perenne può essere utilizzata fresca o per cucinare, conferendo un sapore agrumato a molti piatti. Se pensi che la pianta erbacea dell'acetosa francese possa essere ciò di cui hai bisogno per completare il tuo orto, fai clic qui per maggiori informazioni.

Che cos'è l'acetosa francese - Informazioni sulla cura delle piante e sugli usi dell'erba dell'acetosa francese

L’acetosella (Rumex scutatus) potrebbe non essere una delle erbe trovato lungo il corridoio delle spezie al supermercato locale, ma ha una lunga storia di utilizzo. Conferisce un sapore agrumato a molti tipi di piatti. Questa pianta perenne può essere utilizzata fresca o in cucina. Può anche crescere come un’erbaccia nelle giuste condizioni. La pianta erbacea dell’acetosa francese potrebbe essere la cosa giusta per completare il tuo orto.

Cos’è l’acetosa francese?

Le erbe di acetosella francese sono membri della famiglia del grano saraceno. La maggior parte dei giardinieri coltiva l’acetosella francese da utilizzare fresca in una varietà di ricette. È usato in modo simile agli spinaci ma ha un gusto molto acido che può sopraffare altri sapori. È anche ricco di acido ossalico e, quindi, usato con parsimonia da coloro che sono infastiditi dal composto.

La parte della pianta utilizzata in cucina sono le lunghe foglie lanceolate. Sono di colore verde brillante e lunghi da 6 a 12 pollici (15-30 cm). L’erba dell’acetosa francese produce una rosetta di foglie lucide che si irradiano dal centro. Le foglie giovani sono leggermente rugose e avranno meno acidità e amarezza rispetto alle foglie più grandi e più vecchie.

Se non intervieni, la pianta produrrà un gambo con piccoli fiori verdi che invecchiano fino al marrone rossastro. Puoi usare questo tipo di pianta di acetosella in zuppe, stufati, insalate o persino fare un delizioso pesto con le foglie.

Come coltivare l’acetosella francese

I vivai vicino a te possono offrire la pianta per l’acquisto o potresti provare ad avviarla dal seme. Semina diretta all’inizio della primavera in un letto preparato con pieno sole. Incorpora molta materia organica. Copri il seme con 2,5 cm di terreno umido.

La germinazione è rapida, entro una settimana. Assottiglia le piantine a una distanza di almeno 25 cm. Distribuire il pacciame intorno alle zone delle radici delle piante e mantenerle moderatamente umide.

Puoi tagliare le foglie in qualsiasi momento e ne cresceranno di più. Le foglie piccole di queste erbe sono le più tenere e hanno il miglior sapore.

Che cos'è l'acetosa francese - Informazioni sulla cura delle piante e sugli usi dell'erba dell'acetosa francese

Prendersi cura dell’acetosa francese

Pochi parassiti o problemi di malattie affliggono questa erba, ma a volte succede. Usa un’esca per lumache o del nastro di rame per respingere le lumache e le lumache. I minatori di foglie, gli afidi e gli scarafaggi delle pulci possono causare alcuni danni. Diversi insetti larvali probabilmente attaccheranno le foglie. Le piretrine o l’olio di neem aiuteranno a contenere eventuali infestazioni.

Dividi questa pianta perenne ogni tre o quattro anni. Le piante più vecchie tendono ad avere foglie amare, ma la semina ogni tre anni con nuove piante manterrà un rifornimento continuo di questa gustosa erba. Taglia i gambi dei fiori mentre si formano per evitare che la pianta si chiuda e riduca la produzione di foglie.

Video: ACETOSA

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB