Che cos’è l’antracnosio di mora – Informazioni sul trattamento con antracnosio di mora

L'antracnosio può causare scarsa qualità e produzione di frutti nelle more e, in caso di infezioni gravi, indebolire o addirittura uccidere le canne. Dieback, spot di canna e corteccia grigia sono altri nomi comunemente usati per le more con antracnosio. Scopri di più in questo articolo.

Che cos'è l'antracnosio di mora - Informazioni sul trattamento con antracnosio di mora

L’antracnosio di mora è una malattia fungina comune che affligge molti giardinieri domestici che amano coltivare rovi per le loro gustose bacche estive. Oltre a trovare more con antracnosio, la malattia può anche infettare le more; more-lamponi; e lamponi rossi, neri e viola.

L’antracnosio può causare scarsa qualità e produzione di frutti e, in gravi infezioni, indebolire o addirittura uccidere le canne. Dieback, macchia di canna e corteccia grigia sono altri nomi comunemente usati per le more con antracnosio.

Sintomi di more con antracnosio

I primi segni di un’infezione da antracnosi delle more saranno in primavera, di solito sui germogli delle nuove canne. Appariranno piccoli punti viola, che aumenteranno di dimensioni, diventeranno di forma ovale e alla fine diventeranno di colore grigio o lucido. Potresti anche trovare piccole macchie con centri grigio chiaro e margini viola sulle foglie.

Nelle infezioni gravi, le macchie sulle canne e sugli steli possono crescere in numero e fondersi insieme, coprendo le canne e apparendo come grandi tumuli con crepe. Questo può cingere la canna, causando il dieback.

Cause di antracnosio di more

Questa malattia è causata dal fungo Elsinoe veneta. Sverna nelle canne malate e quindi rilascia le spore durante i periodi di pioggia la primavera e l’estate successive. Il rischio maggiore che esso infetti le more è tra la rottura delle gemme e il pre-raccolto, poiché il fungo prende di mira principalmente la nuova crescita. Che cos'è l'antracnosio di mora - Informazioni sul trattamento con antracnosio di mora

Come trattare le more con antracnosio

Il trattamento con antracnosi di mora raccomandato è abbastanza semplice.

  • Se stai piantando un nuovo cerotto di mora, assicurati di spaziare correttamente e pota le tue piante. Le varietà erette di bacche sono meno sensibili all’antracnosio rispetto ai tipi di diffusione.
  • Rimuovi eventuali rovi selvatici nella zona, che possono ospitare la malattia. Rimuovi le erbacce nella patch di bacche e pota i cespugli di more per favorire una buona circolazione dell’aria e una leggera penetrazione. Ciò consentirà un’essiccazione più rapida di fogliame e bastoncini.
  • Dopo aver raccolto le more e durante la stagione inattiva, rimuovere e distruggere eventuali bastoncini infetti.

Queste pratiche culturali possono essere sufficiente per controllare le more con antracnosio ma può anche essere necessario utilizzare uno spray inattivo ritardato. Prima che inizi la crescita e mentre le temperature sono ancora fredde, applicare una calce, zolfo, idrossido di rame o un fungicida fogliare. Il tipo consigliato può variare a seconda della zona, quindi controlla con l’ufficio di estensione della contea per le informazioni più recenti.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: