Che cos’è la fertirrigazione – Come funziona la fertirrigazione e come farlo

Molti giardinieri usano un fertilizzante idrosolubile o un fertilizzante a lenta cessione per nutrire le piante, ma esiste un nuovo metodo chiamato fertirrigazione. Cos'è la fertirrigazione e funziona la fertirrigazione? Il seguente articolo discute come fertilizzare le piante in giardino.

Che cos'è la fertirrigazione - Come funziona la fertirrigazione e come farlo

Molti giardinieri usano un fertilizzante idrosolubile o un fertilizzante a lenta cessione per nutrire le piante, ma esiste un nuovo metodo chiamato fertirrigazione. Cos’è la fertirrigazione e funziona la fertirrigazione? Il seguente articolo discute come fertilizzare, se la fertirrigazione è buona per le piante e include alcune linee guida di base sulla fertirrigazione.

Cos’è la fertirrigazione?

Il nome potrebbe fornire un indizio sulla definizione di fertirrigazione. In poche parole, la fertirrigazione è un processo che combina fertilizzazione e irrigazione. Il fertilizzante viene aggiunto in un sistema di irrigazione. È più comunemente usato dai coltivatori commerciali.

Si presume che la fertirrigazione piuttosto che i tradizionali approcci di fertilizzazione miri a contrastare le carenze nutritive delle piante in modo più efficace. Riduce anche l’erosione del suolo e il consumo di acqua, riduce la quantità di fertilizzante utilizzato e controlla il tempo e la velocità di rilascio. Ma la fertirrigazione funziona nel giardino di casa?

La fertirrigazione è buona o cattiva per le piante?

Molte piante hanno bisogno di nutrienti supplementari che non si trovano nel terreno. Ovviamente, modificare il terreno con generose quantità di compost organico è l’ideale, ma non sempre pratico per un motivo o per l’altro. Pertanto, la fertirrigazione può fornire una combinazione di quanto segue:

  • nitrato di ammonio
  • urea
  • ammoniaca
  • monoammonio
  • fosfato
  • fosfato biammonico
  • cloruro di potassio

Sfortunatamente, sia il controllo che l’uniformità sono compromessi dalla fertirrigazione nel giardino di casa. Il fertilizzante viene applicato alla stessa velocità su tutto e non tutte le piante hanno gli stessi requisiti di nutrienti o allo stesso tempo. Inoltre, se il fertilizzante non è ben miscelato nell’acqua, c’è il pericolo di bruciare le foglie. A questo proposito, una guida alla fertirrigazione può indirizzarti su come risolvere il problema aggiungendo diversi piedi di tubo tra la prima testina o emettitore dell’irrigatore e l’iniettore.

La fertirrigazione funziona molto bene su colture e prati su larga scala che la pensano allo stesso modo.

Come funziona la fertirrigazione?

La fertirrigazione è di gran moda in questo momento ed è indispensabile in un ambiente agricolo, ma nel giardino di casa ha alcuni attributi discutibili.

La fertirrigazione tramite ugelli spray aerei produce nebbia che si sposta facilmente, il che può influenzare anche il giardino del tuo vicino. Inoltre, gli spray fertilizzanti che cadono sui veicoli devono essere lavati via il prima possibile. Se, ad esempio, lo spray va alla deriva sull’auto del tuo vicino e viene lasciato durante la notte, può danneggiare la vernice.

Inoltre, poiché il fertilizzante utilizzato è spesso un prodotto chimico, è necessario utilizzare un dispositivo di prevenzione del riflusso a pressione ridotta. La maggior parte dei giardinieri domestici non ne ha uno e sono un po ‘costosi.

I sistemi di irrigazione domestici spesso hanno un deflusso significativo, deflusso che contiene fertilizzante che si diffonderà poi nei corsi d’acqua dove incoraggia la crescita di alghe e piante infestanti non native. L’azoto, il nutriente più comune applicato tramite iniezione, evapora facilmente nell’aria, il che significa che potresti effettivamente retrocedere in termini di alimentazione delle piante.

Che cos'è la fertirrigazione - Come funziona la fertirrigazione e come farlo

Come fertilizzare le piante

La fertirrigazione richiede un sistema di irrigazione adatto con un disconnettore o una configurazione fai-da-te che adatta un sistema di irrigazione a goccia esistente con valvole, pompe, erogatori e un timer. Una volta che hai un set up, devi decidere quanto spesso concimare, che non è una domanda facile a cui rispondere poiché tutto, dall’erba agli alberi avrà un programma diverso.

Una guida generale alla fertirrigazione per i prati devono concimare 4-5 volte all’anno, come minimo, due volte l’anno. Applicare il fertilizzante quando l’erba sta crescendo attivamente. Nel caso di erbe di stagione fresca, la fertirrigazione dovrebbe avvenire due volte, una dopo la dormienza invernale e di nuovo con un alimento ricco di azoto all’inizio dell’autunno. Le erbe calde dovrebbero essere fertilizzate in primavera e di nuovo alla fine dell’estate con un fertilizzante che è pesante sull’azoto.

Per quanto riguarda le altre piante perenni e annuali, la fertirrigazione non è il metodo di fertilizzazione ideale poiché le esigenze di ciascuna pianta lo faranno essere unico. Un’idea migliore è applicare uno spray fogliare o scavare in fertilizzante a lenta cessione o compost organico. In questo modo è possibile soddisfare le esigenze di ogni singola pianta.

Video: Guida: Installazione dosatore fertirrigazione

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: