Che cos’è la stratificazione dell’aria: informazioni sugli impianti di stratificazione dell’aria

Che cos'è la stratificazione dell'aria: informazioni sugli impianti di stratificazione dell'aria

A chi non piacciono le piante libere? Gli impianti di stratificazione dell’aria sono un metodo di propagazione che non richiede un grado di orticoltura o ormoni o strumenti di rooting fantasia. Anche il giardiniere principiante può raccogliere alcuni suggerimenti sul processo e avere un esito positivo. Continua a leggere per maggiori informazioni e alcune piante facili su cui provare il processo.

La propagazione delle piante può essere compiuta in molti modi. I semi sono il metodo più semplice, ma spesso la maturità richiederà mesi o addirittura anni. Inoltre, le piante iniziate da seme non sono sempre identiche alla pianta madre. Per garantire una copia identica, è necessario il materiale genetico. In altre parole, usi letteralmente la pianta stessa. La propagazione stratificata produrrà nuove piante geneticamente parallele che porteranno tutte le caratteristiche del genitore e una delle forme più popolari di stratificazione è la stratificazione dell’aria.

Che cos’è l’Air Layering?

Che cos'è la stratificazione dell'aria: informazioni sugli impianti di stratificazione dell'aria Di tutto il modi per creare un altro impianto, gli impianti di stratificazione dell’aria sono un metodo semplice e facile. Cos’è la stratificazione dell’aria? La propagazione della stratificazione dell’aria è un processo che spesso si verifica in modo naturale. In natura accade quando un ramo basso o stelo tocca il suolo e si radica.

Poiché si tratta di un processo asessuale, il materiale genetico viene trasferito direttamente allo stelo appena radicato, che può essere tagliato via dal genitore per iniziare un nuovo impianto.

Per imparare come lo strato d’aria, è necessario considerare come ottenere il materiale vegetale alla radice. Ogni pianta è diversa e risponde in modo diverso ai metodi.

Migliori piante per la stratificazione dell’aria

Le piante di stratificazione dell’aria richiedono un ambiente umido per la formazione di radici aeree. La maggior parte delle piante può essere a strati e, anche se non avviene alcuna radicazione, la pianta originale non viene danneggiata dal processo poiché non si rimuove il materiale donatore fino a quando non ha prodotto radici.

Piante erbacee tropicali al coperto e legnose Gli esterni ornamentali sono buoni candidati per la stratificazione dell’aria e possono includere:

  • Rododendro
  • Camelia
  • Azalea
  • Agrifoglio
  • Magnolia

I produttori di frutta e noci come mele, pere, noci pecan e agrumi sono spesso a strati. Le migliori piante per la stratificazione dell’aria utilizzando la tecnica semplice sarebbero:

  • Rose
  • Forsizia
  • Caprifoglio
  • Legno di bosso
  • Miracle di cera

How to Air Layer

La stratificazione dell’aria è piuttosto semplice. Hai bisogno di muschio di sfagno umido per avvolgere una sezione ferita dello stelo. Ferisci un’area sotto il nodo con una barra verso l’alto di 1 pollice. Inserisci uno stuzzicadenti o un piccolo pezzo di legno nel taglio per evitare che si chiuda, quindi avvolgi il muschio attorno al taglio e fissalo con cravatte floreali o spago vegetale. Coprire il tutto con un foglio di alluminio per evitare la scoloritura solare e l’involucro di plastica per conservare l’umidità.

Il tempo effettivo per qualsiasi pianta di produrre radici varierà ma in media un paio di settimane al mese. Una volta che hai le radici, rimuovi il materiale vegetale e mettilo a posto come faresti con qualsiasi pianta e divertiti.

Che cos'è la stratificazione dell'aria: informazioni sugli impianti di stratificazione dell'aria

Video: Come funzionano i separatori idraulici?

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB