Che cos’è un’orchidea oncidium: informazioni sulla cura delle orchidee oncidium

Le orchidee oncidium sono conosciute come orchidee danzanti o orchidee danzanti per il loro particolare disegno floreale. Scopri come far crescere queste orchidee in questo articolo. Fai clic qui per ulteriori informazioni.

Che cos'è un'orchidea oncidium: informazioni sulla cura delle orchidee oncidium

Le orchidee oncidium sono conosciute come danze da donna o orchidee da ballo per il loro caratteristico disegno floreale. Hanno così tante fioriture svolazzanti su ogni picco che si dice che assomiglino a rami coperti di farfalle che ondeggiano nella brezza. Le donne che ballano oncidium si sono sviluppate nella foresta pluviale, crescendo sui rami degli alberi nell’aria anziché nel suolo.

Come con molte altre varietà di orchidee, la cura delle orchidee Oncidium dipende dal mantenere le piante in un terreno radicante sciolto e ben drenato e imitando l’ambiente in cui si è sviluppato per la prima volta.

Che cos'è un'orchidea oncidium: informazioni sulla cura delle orchidee oncidium

Come prendersi cura delle Oncidium Dancing Ladies

Che cos’è un’orchidea Oncidium? È una specie che si è sviluppata senza il beneficio del suolo (epifita) e che cresce lunghe punte coperte di fiori colorati.

Inizia a coltivare orchidee di Oncidium scegliendo il giusto mix di radici. Un mezzo per orchidea per tutti gli usi con piccole quantità di muschio di sfagno e perlite e mescolato con corteccia di pino o abete tritato fornisce la giusta quantità di drenaggio e aerazione alle radici dell’orchidea.

L’oncidio cresce piuttosto rapidamente, e potrebbe essere necessario rinvasare ogni due anni.

Le orchidee in crescita di Oncidium includono la ricerca di un punto luminoso per mettere le fioriere. Queste piante amanti della luce necessitano da una a diverse ore di luce solare ogni giorno. Senti le foglie della tua pianta per determinare i suoi bisogni di luce: le piante con foglie più spesse e carnose hanno bisogno di più luce solare e quelle con foglie più sottili possono cavarsela con meno.

Una cosa che impari scoprendo come prenderti cura Le orchidee oncidium sono piuttosto particolari quando si tratta di temperatura. A loro piace molto caldo durante il giorno, in media tra 80 e 85 F. (27-29 C.). Picchi di calore fino a 100 F. (38 C.) non danneggeranno queste piante se si raffreddano in seguito. Di notte, tuttavia, a Oncidium piace l’aria un po ‘più fresca, intorno ai 60-65 F. (18 C.). Avere una vasta gamma di temperature può essere una proposta difficile per la maggior parte dei coltivatori di piante da appartamento, ma è facilmente ottenibile nella piccola serra media.

Video: Come coltivare le orchidee in casa – Quelle brave ragazze 06/07/2018

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: