Che cos’è un pino nero giapponese: scopri la cura del pino nero giapponese nei paesaggi

Il pino nero giapponese è l'ideale per i paesaggi costieri dove cresce fino a un'altezza di 20 piedi. Una volta cresciuto nell'entroterra, può raggiungere l'altezza notevole di 100 piedi. Scopri di più su questo grande e bellissimo albero nell'articolo che segue.

Che cos'è un pino nero giapponese: scopri la cura del pino nero giapponese nei paesaggi

Il pino nero giapponese è l’ideale per i paesaggi costieri dove cresce fino a un’altezza di 20 piedi. Una volta cresciuto nell’entroterra, può raggiungere l’altezza notevole di 100 piedi. Continua a leggere per saperne di più su questo grande e bellissimo albero.

Che cos’è un pino nero giapponese?

Introdotto dal Giappone, i pini neri giapponesi (Pinus thunbergii) tollerano il terreno sabbioso e salato e nebbia salina molto meglio delle specie autoctone. Questo lo rende una risorsa preziosa per i paesaggi costieri. Se lo stai coltivando in un ambiente interno, dagli molto spazio perché diventa molto più grande. L’altezza media di un albero maturo è di circa 60 piedi, ma può crescere fino a 100 piedi nella cornice ideale.

Una delle prime cose che noterai su questo albero sono le gemme terminali bianche quel contrasto bello con le folte masse di aghi verde scuro. Gli aghi sono in genere lunghi circa 4,5 pollici e raggruppati in coppie. L’albero cresce in una forma conica che è stretto e pulito mentre l’albero è giovane ma diventa allentato e più irregolare con l’età.

Che cos'è un pino nero giapponese: scopri la cura del pino nero giapponese nei paesaggi

Informazioni sulla piantagione di pino nero giapponese

Cura del pino nero giapponese è facile. Assicurati di avere un sito aperto con molta luce solare. I rami possono estendersi fino a 25 piedi, quindi dagli un sacco di spazio.

Non avrai problemi a stabilire un albero a sfere e tela in un sito interno con un buon terreno, ma quando si pianta su una duna di sabbia, acquista alberelli coltivati ​​in container. Scava il buco due o tre volte più largo del contenitore e mescola la sabbia con un sacco di muschio di torba per riempire intorno alle radici. La sabbia defluisce molto rapidamente, ma il muschio di torba lo aiuterà a trattenere l’acqua.

Annaffia settimanalmente in assenza di pioggia fino a quando l’albero non viene creato e cresce da solo. Una volta stabilito, l’albero è resistente alla siccità.

Sebbene l’albero si adatti alla maggior parte dei tipi di terreno, avrà bisogno di una dose di fertilizzante ogni anno o due in terreni poveri. Se non hai accesso a un fertilizzante progettato per alberi di pino, qualsiasi fertilizzante completo ed equilibrato lo farà. Seguire le istruzioni del pacchetto, determinando la quantità di fertilizzante in base alle dimensioni dell’albero. Proteggi l’albero dai forti venti per i primi due anni.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: