Che cos’è un salice dorato: consigli per coltivare salici dorati nel paesaggio

Il salice dorato è per molti versi come il salice bianco, ma i suoi nuovi steli crescono in un colore dorato brillante. Coltivare i salici dorati non è difficile nella posizione appropriata. Fare clic su questo articolo per ulteriori informazioni sul salice dorato.

Che cos'è un salice dorato: consigli per coltivare salici dorati nel paesaggio

Che cos’è un salice dorato? È una varietà di salice bianco, un albero comune originario dell’Europa, dell’Asia centrale e dell’Africa settentrionale. Il salice dorato è come il salice bianco in molti modi, ma i suoi nuovi steli crescono in un colore dorato brillante. Coltivare i salici dorati non è difficile nella posizione appropriata. Continua a leggere per ulteriori informazioni sul salice d’oro.

Che cos’è un salice d’oro?

I coloni europei hanno portato il salice bianco (Salix alba) in questo paese nel 1700, e nel corso dei secoli è fuggito e naturalizzato in tutto il continente. La sua corteccia è di colore marrone scuro. Una delle variazioni sviluppate dal salice bianco è il salice dorato (Salix alba “Vitellina”).

Quindi cos’è esattamente un salice dorato? Secondo le informazioni sul salice dorato, si tratta di un albero che sembra salice bianco ma produce una nuova crescita il colore dei tuorli d’uovo.

Che cos'è un salice dorato: consigli per coltivare salici dorati nel paesaggio

Coltivazione di salici dorati

Questi salici crescono nel Dipartimento degli Stati Uniti di Zone di rusticità delle piante agricole da 2 a 9. Ciò significa che se vivi negli Stati Uniti continentali, probabilmente puoi iniziare a coltivare gli alberi.

I nuovi steli luminosi spiccano davvero nel tuo cortile in inverno e forniscono interesse al giardino dormiente. In effetti, molti giardinieri iniziano a coltivare salici dorati a causa del colore insolito degli steli. Ecco perché il salice dorato viene spesso coltivato come un cespuglio a stelo multiplo piuttosto che un singolo albero a stelo. Se lo coltivi per il colore della giovane corteccia, vorrai ogni anno quanti più tronchi puoi ottenere.

Se ti stai chiedendo come coltivare un salice dorato, sarai felice di sentire che non richiede molta manutenzione. La cura dell’albero di salice dorato non è lunga o complicata. Pianta il salice dorato in una posizione soleggiata in terreno ben drenante per la migliore crescita. L’albero cresce anche in parziale ombra.

I salici dorati hanno requisiti culturali simili a quelli di altri salici. Ciò significa che la cura dell’albero di salice dorato è praticamente la stessa di qualsiasi tipo di cura del salice, quindi pensa a piantarla in un luogo con terreno bagnato o umido.

La cura dell’albero di salice dorato potrebbe includere anche una potatura pesante. Se vuoi che l’albero cresca come un arbusto a più gambi, taglia i rami vicino al terreno ogni inverno. Fallo prima che appaia una nuova crescita. Poiché il salice dorato cresce rapidamente, potresti vedere i germogli più alti di quanto sei prima della fine della stagione di crescita.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB