Che cos’è una pera Ichiban Nashi: come coltivare le pere asiatiche Ichiban Nashi

C'è qualcosa di unico e meraviglioso nel dolce scatto di una pera asiatica. Le pere asiatiche Ichiban nashi sono le prime di questi frutti orientali a maturare. I frutti sono spesso chiamati pere insalata perché lo scricchiolio e il sapore danno vita a ciotole di frutta o verdura. Scopri di più qui.

Che cos'è una pera Ichiban Nashi: come coltivare le pere asiatiche Ichiban Nashi

C’è qualcosa di unico e meraviglioso nel dolce, schiocco di una pera asiatica. Le pere asiatiche Ichiban nashi sono le prime di questi frutti orientali a maturare. I frutti sono spesso chiamati pere insalata perché lo scricchiolio e il sapore danno vita a ciotole di frutta o verdura. L’ichiban pera asiatico nashi matura già a fine giugno, quindi puoi goderne il gusto croccante e rinfrescante insieme a molti dei tuoi frutti preferiti all’inizio dell’estate.

Informazioni sulla prima pera asiatica

Le pere asiatiche preferiscono climi temperati ma possono prosperare nelle regioni più fredde. Che cos’è una pera Ichiban nashi? Le pere asiatiche di Ichiban nashi sono anche conosciute come prime pere a causa dell’arrivo precoce dei frutti maturi. Sono originari del Giappone e possono essere coltivati ​​nelle zone del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti da 5 a 9. Si dice che i frutti non durino molto più di due mesi in celle frigorifere, quindi è meglio gustarli freschi quando sono in stagione.

L’albero è molto produttivo e cresce a un ritmo medio. Come la maggior parte dei pomi, i peri asiatici hanno bisogno di un periodo di refrigerazione per stimolare la crescita primaverile, la produzione di fiori e lo sviluppo dei frutti. Le pere asiatiche di Ichiban hanno bisogno di 400 ore di refrigerazione a 45 gradi Fahrenheit (7 C.).

Gli alberi maturi possono crescere da 15 a 25 piedi (4,5 a 7,6 m.) Ma possono anche essere più piccoli con la potatura o lì sono varietà nane delle specie disponibili. L’albero richiede un partner impollinatore come Yoinashi o Ishiiwase.

Questa pera asiatica è conosciuta come una varietà rugginosa. Mentre il frutto ricorda più da vicino una mela, è una vera pera, sebbene una versione arrotondata. La rugginosità è un colore brunastro e ruggine sulla pelle che può colpire solo una piccola area o l’intero frutto. Le pere sono di medie dimensioni e hanno un sapore fresco. La polpa è di colore giallo crema e ha una deliziosa resistenza quando viene morsa mentre porta ancora una dolce dolcezza.

Mentre queste pere non hanno una lunga conservazione a freddo, possono essere carotate e affettate per congelarle per cuocere al forno o salse.

Che cos'è una pera Ichiban Nashi: come coltivare le pere asiatiche Ichiban Nashi

Come coltivare alberi di Ichiban Nashi

I peri asiatici tollerano una serie di condizioni ma preferiscono il pieno sole, il terreno ben drenante, leggermente acido e la media fertilità.

Mantieni le piante giovani moderatamente umide quando si stabiliscono. È importante per gli alberi durante l’installazione. Usa una puntata, se necessario, per mantenere un forte leader dritto. Seleziona da 3 a 5 rami ben distanziati come ponteggi. Rimuovi il resto. L’idea è quella di creare un gambo verticale principale con rami radianti che consentano alla luce e all’aria di penetrare all’interno della pianta.

Il momento migliore per potare è la fine dell’inverno all’inizio della primavera. Fertilizzare ad aprile ogni anno con un alimento per alberi da frutto. Tieni d’occhio l’attività delle malattie e degli insetti e prendi immediatamente provvedimenti per proteggere la salute del tuo albero.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB