Che cos’è una pianta di tenia: informazioni sulle piante crescenti di tenia

Tra le stranezze virtuali e infinite del mondo vegetale, ne troviamo una con il nome piuttosto nauseabondo di "pianta di tenia". Che cosa è una pianta di tenia e sta crescendo piante di tenia nella tua zona? Scoprilo qui.

Contenuto

Che cos'è una pianta di tenia: informazioni sulle piante crescenti di tenia

Tra le stranezze virtuali infinite del mondo vegetale, ne troviamo una con il nome piuttosto nauseabondo di “pianta di tenia”. Che cos’è una tenia e che cresce piante di tenia una possibilità nella tua zona? Impariamo di più.

Che cos’è una pianta di tenia?

La pianta di tenia (Homalocladium platycladium) viene anche definita cespuglio di nastro, sebbene quest’ultimo nome sia più o meno come lo scoprirai. Originaria delle Isole Salomone, questa pianta appartiene alla famiglia delle Polygonaceae o knotweed tra cui rabarbaro e grano saraceno contano come relazioni.

È classificato come un arbusto, ma un arbusto come nessun altro. Questa pianta è più o meno senza foglie. La sua crescita è quella di steli verdi piatti e segmentati larghi circa mezzo pollice, simili a quelli che hai indovinato, tenia. Questi steli strani si irradiano verso l’alto dalla base ad un’altezza tra 4-8 piedi o anche più alta se supportati con una diffusione di 6-8 piedi attraverso. Gli steli più vecchi diventano leggermente più arrotondati, mentre gli steli giovani portano foglie fugaci da 1 a 2 pollici.

Alla fine dell’autunno attraverso l’inverno, piccoli fiori bianco-verdastri sono portati alle articolazioni dello stelo seguite da un piccolo rosso frutta. Il frutto è commestibile ma non particolarmente gradevole. Una vera curiosità nel regno vegetale, fa venire voglia di sapere come far crescere una pianta di tenia.

Che cos'è una pianta di tenia: informazioni sulle piante crescenti di tenia

Come coltivare una pianta di tenia

La pianta di tenia può essere piantata in pieno sole all’ombra ma tende a prosperare davvero con una certa protezione dal sole caldo. Sorprendentemente, è resistente alla siccità, ma per una cura ottimale delle piante di tenia, dovrebbe essere mantenuto umido. Nei climi caldi, può essere coltivata all’aperto, ma nelle regioni più fredde, la pianta dovrebbe essere in vaso in modo da poter essere spostata in casa quando le temperature si raffreddano.

La pianta della tenia è una pianta sempreverde resistente fino a circa 25 gradi F. (-3 C). Le temperature fredde per un certo periodo di tempo possono uccidere gli steli, ma la pianta germoglierà nuovamente alla sua base. Una pianta esemplare davvero unica, la cura della pianta della tenia è relativamente bassa manutenzione. Sia resistente al freddo che alla siccità, e poiché è una pianta in rapida crescita, la tenia può anche essere potata per regnare in altezza.

Non vi è alcun segreto o difficoltà quando si coltivano piante di tenia. La propagazione può essere ottenuta tramite seme o talee. I semi dovrebbero essere seminati in terriccio di buona qualità, è l’ideale una miscela di 2 parti di terriccio per 1 parte di perlite o sabbia grossolana. Mantieni i semi umidi, le temperature a 70 ° F. (21 ° C) e con un’umidità superiore al 40% e in 14-21 giorni, avrai anche uno di questi unici, sicuri di essere i discorsi degli esemplari del quartiere.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: