Che cos’è una radice: come riconoscere una radice nelle piante

Per molte persone, il processo di apprendimento dei dettagli del gergo del giardino può essere fonte di confusione. In questo articolo esploreremo e impareremo di più su una parte molto importante della pianta: la zolla. Che cos'è, dove si trova e come sapere se sono sani.

Che cos'è una radice: come riconoscere una radice nelle piante

Per molte persone, il processo di apprendimento dei dettagli del gergo del giardino può creare confusione. Che si tratti di un coltivatore esperto o di un principiante assoluto, avere una solida conoscenza della terminologia del giardinaggio è estremamente importante. Qualcosa di apparentemente semplice come il trapianto di alberi o arbusti può anche richiedere alcune conoscenze preliminari. In questo articolo, esploreremo e impareremo di più su una parte molto importante dell’impianto – la zolla di radice.

Informazioni sulla zolla di radice

Cos’è una zolla di radice? Tutte le piante hanno una zolla. Questo include alberi, arbusti e persino fiori annuali. In poche parole, la zolla è la massa principale di radici situata direttamente sotto il fusto delle piante. Sebbene la zolla possa essere costituita da diversi tipi di radici, comprese le radici di alimentazione, la zolla nel giardinaggio si riferisce generalmente alla parte dell’apparato radicale delle piante che verrà trapiantata nel giardino o nel paesaggio.

Dove è la zolla? La zolla si trova direttamente sotto la pianta. Le palline di radice sane variano di dimensioni, a seconda delle dimensioni della pianta. Mentre alcuni piccoli fiori annuali possono avere una zolla molto compatta, quella delle piante più grandi può essere piuttosto grande. La corretta posizione della zolla delle radici delle piante è essenziale per il trapianto di successo e il trasferimento della pianta nel giardino.

Che cos'è una radice: come riconoscere una radice nelle piante

Come riconoscere una zolla della radice

Nelle piante in vaso e nei vassoi di partenza dei semi, la zolla più comunemente si riferisce all’intera massa di radici mentre vengono rimosse dal vaso. Lo stesso vale anche quando i coltivatori acquistano piante a radice nuda, come alberi e fiori perenni. In questi casi, l’intera massa di radici dovrebbe essere piantata nel giardino.

Le piante che sono diventate radicate in contenitori trarranno vantaggio soprattutto dal trapianto. Per fare ciò, rimuovi semplicemente le piante dai loro vasi e poi allenta il terreno attorno alle radici. Il processo di presa in giro della zolla di queste piante promuoverà la crescita delle radici, così come la pianta.

Individuare la zolla nelle piantagioni di giardini già stabilite può essere molto più difficile. Dopo aver scavato la pianta per il trapianto, è importante lasciare intatta la sezione principale della radice sotto la pianta. A seconda delle dimensioni della pianta, i coltivatori potrebbero dover potare e rimuovere alcune radici esterne dell’alimentatore. Prima del trapianto, i coltivatori dovrebbero ricercare pratiche di trapianto adeguate per ogni tipo specifico di pianta che verrà spostata. Ciò contribuirà a garantire le migliori possibilità di successo.

Video: Video-lezione Piante: le radici

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB