Che cosa è il Hawkweed: suggerimenti per il controllo delle piante di Hawkweed

Che cosa è il Hawkweed: suggerimenti per il controllo delle piante di Hawkweed

Le piante native forniscono cibo, riparo, habitat e una miriade di altri benefici alla loro gamma naturale. Sfortunatamente, l’esistenza di specie introdotte può forzare le piante native e creare problemi ambientali. Il Hawkweed ( Hieracium spp.) È un buon esempio di una specie originaria o introdotta.

Ci sono circa 28 tipi di hawkweed trovati in Nord America, ma solo la metà sono varietà autoctone. Cosa è il hawkweed? Questo parente della cicoria è una pianta a rapida diffusione con specie introdotte che rivendicano rapidamente habitat nativo. La pianta è considerata un parassita e il controllo delle hawkweed è fondamentale in alcune aree del Nordovest e del Canada.

Che cosa è il Hawkweed?

Ci sono circa 13 tipi di hawkweed originarie del Nord America. Questi sono in grado di superare i campi in un breve periodo di tempo. Riconoscere la pianta è fondamentale per controllare le specie di gonfiore che non sono autoctone.

La pianta ha un attraente fiore di dente di leone dai colori vivaci che sorge da una breve rosetta di foglie piatte e strette lunghe 4-6 pollici. Le foglie sono coperte di peli fini, il cui numero varia a seconda della specie. Gli steli di Hawkweed contengono una linfa lattiginosa e possono estendersi da 10 a 36 pollici fuori dalla pianta. Le erbacce perenni formano i rottami, che diffondono ulteriormente la pianta.

Tipi di Hawkweed Invaders

Le specie più invasive delle specie europee sono le hawkweeds giallo, arancione e topo ( H. pilosella ). Il hawkweed arancione ( H. Aurantiacum ) è la forma più comune di erba nel Nord America occidentale. La varietà gialla ( H. Pratense ) viene anche definita falco di prato, ma ci sono anche diavoli gialli e arpie di diavoli del re.

Il controllo di Hawkweed si basa sul rilevamento precoce e sulle applicazioni chimiche persistenti . Nei campi, la pianta attira rapidamente le specie autoctone, il che rende importante il controllo del gonfiore nelle zone colpite.

Come liberarsi delle Hawkweed

L’erba polare può sfuggire alla coltivazione e ai campi infestanti, fossati e aree aperte . I furti della pianta si diffondono e creano piante figlie, che si diffondono rapidamente in un tappeto di vegetazione che distrugge le piantagioni naturali.

Il controllo delle piante di falco che sono casuali e disperse si ottiene facilmente scavando l’intera pianta e le radici. Il controllo di Hawkweed diventa più complicato quando è stato autorizzato a diffondersi. Per le infestazioni gravi, si raccomandano sostanze chimiche.

Gli erbicidi selettivi applicati secondo le istruzioni del produttore all’inizio della primavera, possono abbattere le giovani piante. Prodotti chimici come il Chopyralid e il glifosato sono efficaci nei paesaggi domestici, ma la gestione del campo richiede erbicidi pesanti come Aminopyralid.

Il controllo della gonfiore con fertilizzanti in primavera aumenta l’erba e altre coperture del terreno per aiutare a soffocare l’erba.

Nuovo controllo biologico di Hawkweed

Il giardiniere biologico cerca di non utilizzare alcun erbicida o prodotto chimico nel paesaggio. Al fine di ottenere qualche aiuto nel controllare i parassiti delle infestanti, sono in fase di studio nuovi studi sulla guerra biologica sulle piante problematiche. Gli studi su cui gli insetti mangiano la pianta vengono condotti e una volta identificati i predatori primari, saranno monitorati per garantire che la loro presenza non abbia un effetto negativo su altre piante.

Questo processo richiede tempo ma il bio-controllo su altre specie di parassiti è stato molto efficace e sicuro. Per ora, una combinazione di fertilizzazione, controllo manuale e applicazione di sostanze chimiche spot sulla pianta di falco, fornisce il miglior metodo di gestione di questa pianta nociva.

Che cosa è il Hawkweed: suggerimenti per il controllo delle piante di Hawkweed

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB