Che cosa è Microclover? Suggerimenti per la cura Microclover in prati

Che cosa è Microclover? Suggerimenti per la cura Microclover in prati

Microclover ( Trifolium repens var. Pirouette) è una pianta, e come il nome descrive, è un tipo di piccolo trifoglio. Rispetto al trifoglio bianco, una parte comune dei prati in passato, il microclover ha foglie più piccole, cresce più in basso rispetto al terreno e non cresce in ciuffi. Sta diventando un’aggiunta più comune ai prati e ai giardini e, dopo aver appreso un po ‘più di informazioni sul microclover, potresti volerlo anche nel tuo cortile.

Cos’è Microclover?

Microclover è un trifoglio pianta, il che significa che appartiene al genere di piante chiamato Trifolium . Come tutti gli altri trifogli, il microclover è un legume. Ciò significa che fissa l’azoto, prende l’azoto dall’aria e, con l’aiuto dei batteri nei noduli radicali, lo converte in una forma che è utilizzabile dalle piante.

Crescere un prato microclover, uno che ha un mix di erba e trifoglio, aggiunge azoto al suolo e riduce la necessità di fertilizzanti.

Crescere un prato Microclover

Il trifoglio bianco veniva spesso usato nelle miscele di semi di prato perché come legume aggiungeva azoto per arricchire il terreno, facendo crescere l’erba. Alla fine, però, gli erbicidi a foglia larga usati per uccidere le erbacce nei prati finirono per uccidere il trifoglio bianco. Un altro aspetto negativo di questo tipo di trifoglio è che tende a formare grumi in un prato.

Microclover, d’altra parte, si mescola meglio con i semi di erba, ha un’abitudine di crescita più bassa e non cresce in ciuffi. Arricchire il terreno senza la necessità di fertilizzanti è una delle ragioni principali per coltivare un prato microclover.

Come coltivare un prato Microclover

Il segreto per coltivare un prato microclover è quello di mescolare il trifoglio e l’erba invece di avere tutta l’erba o tutto il trifoglio. Questo ti dà l’aspetto dell’erba senza bisogno di usare molto fertilizzante. L’erba prospera grazie all’azoto del trifoglio. Una miscela tipica utilizzata per un prato con microclover è da cinque a dieci per cento di semi di trifoglio in peso.

La cura del microclover non è molto diversa dalla normale cura del prato. Come l’erba, andrà in letargo in inverno e ricrescerà in primavera. Può tollerare un po ‘di calore e siccità, ma deve essere annaffiato in caso di calore estremo e secchezza. Un prato con microclover deve essere tagliato a circa 3 – 3,5 pollici (da 8 a 9 cm) e non più corto.

Siate consapevoli che il microclover produrrà fiori in primavera e in estate. Se non ti piace l’aspetto di esso, una falciatura rimuoverà i fiori. Come bonus, però, i fiori attireranno le api al tuo prato, gli impollinatori della natura. Naturalmente, questo potrebbe essere un problema se hai bambini o allergie alle api in famiglia, quindi tienilo a mente.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB