Che cosa è un impianto cieco: scopri perché alcune piante non riescono a fiorire

Che cosa è un impianto cieco: scopri perché alcune piante non riescono a fiorire

Che cos’è una pianta cieca? La cecità vegetale non è una flora visivamente sfidata. La non fioritura delle piante che dovrebbero fiorire è l’effettiva definizione di cecità delle piante. Il motivo per cui alcune piante non riescono a fiorire può essere causato da molte situazioni. Lavoriamo insieme per scoprire le risposte e le cause a questo problema di fioritura deludente.

Non c’è niente di più eccitante delle prime fioriture primaverili e poche cose più scoraggianti del fallimento di una pianta preferita a produrre fiori. Ciechi si formano alla fine di molti tipi di piante, causando una mancanza di fiori. Anche i bulbi, come i narcisi, diventano improvvisamente ciechi in una stagione e formano un fogliame copioso ma senza fioriture. Ci sono una varietà di fattori che possono causare questo. Alcuni di essi sono correggibili e alcuni di essi sono la capricciosità della natura.

Cos’è un impianto cieco?

Per rispondere a questa domanda, è necessario osservare le regole di base della formazione della fioritura. La non fioritura delle piante, o cecità delle piante, si trova in una miriade di esemplari di piante. Puoi prima notarlo nei bulbi, che una volta si sono comportati magnificamente anno dopo anno, ma ora non sbocciano.

Affinché qualsiasi pianta produca fiori, ha bisogno di suolo ed esposizione adeguati, acqua, sostanze nutritive e temperatura. Una lampadina è un piccolo sistema perfetto per la conservazione dei nutrienti ed è questo materiale immagazzinato che alimenta le fioriture. Allo stesso modo, altre piante da fiore assorbono energia dal suolo o dall’aggiunta di fertilizzanti, per stimolare la fioritura. Ci sono alcuni passi che puoi compiere quando le piante non fioriscono, ma alcune sono solo piante soggette a cecità.

Cause di cecità delle piante

Qualsiasi cambiamento atmosferico può impedire la fioritura di una pianta. Temperatura, umidità inadeguata, fattori genetici, parassiti, malattie e molte altre cause possono formare una pianta cieca. Alcune piante inclini alla cecità sono piante da frutto, come i pomodori. Quando non fioriscono, non otterrai frutti. A volte il pizzicare i germogli laterali aiuta, ma spesso è solo un’anomalia e dovrai ottenere un’altra pianta.

I germogli ciechi delle rose sono stati studiati come piante innestate e la progenie risultante è stata trovata per produrre ancora più fioriture di talee da piante da fiore. Questo dovrebbe essere incoraggiante e sembra indicare che le piante cieche non sono inutili, ma possono essere fonte di materiale di propagazione.

Prevenire la cecità della pianta

Non esiste un modo sicuro per prevenire la cecità delle piante.

  • Fornire fertilizzanti supplementari o un cibo in fiore può aumentare le probabilità di proliferazione.
  • Le tecniche di potatura appropriate ti aiuteranno a evitare di tagliare i siti di fioritura delle tue piante. Ad esempio, alcune piante fioriscono solo con il legno vecchio, quindi non si desidera accidentalmente tagliare quella parte fino a dopo il periodo di fioritura. La potatura a sperone può aiutare ad aumentare la fioritura delle mele e di altri alberi da frutto.
  • I bloomers in vaso devono essere ripiantati ogni anno quando dormienti e forniscono un terreno ricco di nutrienti con il compost mescolato per favorire il processo.
  • Ci sono anche sostanze chimiche, chiamate primer, che possono aiutare a diminuire l’incidenza delle piante cieche alla germinazione, ma queste sembrano essere limitate all’uso commerciale.

Il giardiniere frustrato dovrebbe provare questi suggerimenti e aspettare fino al seguente anno e vedere se si ottiene fioriture. Se gli sforzi eroici del giardino non riescono a risvegliare la fioritura tardiva, potrebbe essere il momento di compostare la pianta riluttante a favore di un produttore di fiori più affidabile.

Che cosa è un impianto cieco: scopri perché alcune piante non riescono a fiorire

Video: 182nd Knowledge Seekers Workshop, Thursday, July 27, 2017

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB