Che cosa sono le banane tailandesi: consigli per la cura delle banane tailandesi nei giardini

In Thailandia, le banane sono ovunque e sono sinonimo della regione tropicale in cui prosperano. Se desideri ardentemente introdurre un aspetto più tropicale nel tuo paesaggio, prova a coltivare banane tailandesi. Cosa sono le banane tailandesi? Fai clic qui per scoprire la cura delle banane tailandesi.

Che cosa sono le banane tailandesi: consigli per la cura delle banane tailandesi nei giardini

In Thailandia, le banane sono ovunque e sono sinonimo della regione tropicale in cui prosperano. Se desideri ardentemente introdurre un aspetto più tropicale il tuo paesaggio, prova a coltivare banane tailandesi. Cosa sono le banane tailandesi? Continua a leggere per scoprire come coltivare i banani tailandesi e la cura delle banane tailandesi.

Cosa sono le banane tailandesi?

I frutti tailandesi della banana provengono da banane nere di Musa. Questi banani resistenti crescono fino a circa 6 metri di altezza. La pianta inizia in verde ma dopo alcuni mesi, il tronco e i piccioli diventano di colore marrone scuro con un colore nero. Possono essere coltivati ​​nelle zone USDA 7-11 e fare una grande casa o pianta da patio coltivata in contenitori. Questa varietà non è solo resistente al freddo, ma anche resistente alle malattie e al vento.

Lo sviluppo di banane è a dir poco sorprendente. Questa pianta erbacea tropicale cresce da un cormone sotterraneo ed è costituita da uno pseudostem (tronco) costituito da strati di guaine fogliari. I fiori di banana compaiono in gruppi chiamati “mani” lungo il gambo della pianta. Sono coperti da brattee violacee che rotolano indietro e cadono man mano che il gambo della frutta si sviluppa. Le prime mani ad apparire sono fiori femminili che si trasformano in frutti di banana tailandesi, piccoli e simili a banani ma più dolci.

Come coltivare banani tailandesi

Pianta piante di banane tailandesi in un drenaggio ben drenante, terreno umido e riccamente organico. Coltiva le banane tailandesi in 12 ore o più di luce intensa. Detto questo, le nuove piante possono essere suscettibili all’ustione delle foglie, quindi acclimatate gradualmente la pianta a sempre più luce solare nel corso di una o due settimane prima di piantare per evitare stress alla banana.

Le temperature notturne dovrebbero aggirarsi intorno ai 67 F. (19 C.) e durante il giorno le temperature dovrebbero essere negli anni 80 (27-29 C.). Nei climi più freddi, porta le piante dentro durante l’inverno. Rimuovere le foglie e conservare solo il rizoma non innaffiato in una zona riscaldata per svernare. Oppure scavare piccoli polloni dalla pianta madre e metterli in vaso per svernare in casa.

Le banane tailandesi possono essere coltivate nella zona USDA 9-11. Se coltivi banane tailandesi in uno stand all’aperto, distanzia le piante a circa 10 cm di distanza. Entro poche settimane le grandi foglie ti faranno sentire come se fossi ai tropici e forniranno ombra gradita durante i mesi più caldi.

Se desideri far crescere la tua banana in un contenitore, ricorda che più sono larghe le radici, più alta e più sana è la pianta. Inizia con un contenitore profondo almeno 30 cm (30 cm.) E largo 46-61 cm (18-24 pollici). Le piante coltivate in un patio funzionano meglio nelle zone 4b-11 e prosperano per tutta l’estate ma devono essere portate al chiuso prima del gelo e svernate.

Che cosa sono le banane tailandesi: consigli per la cura delle banane tailandesi nei giardini

Thai Banana Care

Le banane sono pesanti alimentatori e dovrebbe essere alimentato con un fertilizzante organico ad alto contenuto di azoto. Fertilizzare con parsimonia ad almeno 6 pollici di distanza (15 cm.) Dalla base della pianta, tre volte all’anno con un fertilizzante a rilascio lento 15-5-10. Non sopra l’acqua una pianta di banana. La putrefazione della radice dal terreno freddo e umido ucciderà facilmente la tua pianta.

Una volta che la pianta si è fruttata, taglia la pianta madre a livello del suolo o vicino. Una volta che ha prodotto, non fiorirà più o frutti e il psuedostem marcirà nel terreno o può essere rimosso, tagliato e aggiunto alla pila di compost.

Video: 9 usi della buccia di banana

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: