Coltiva un giardino anti-arvicole – Scopri le piante Le arvicole non mangiano

Le arvicole sono roditori fastidiosi che possono fare molti danni in un giardino. I giardini anti-arvicola possono essere una sfida poiché questi ragazzini non sono troppo esigenti con le loro diete. Tuttavia, è possibile trovare piante arvicole che in realtà non piacciono. Scopri cosa le arvicole delle piante non mangeranno qui.

Coltiva un giardino anti-arvicole - Scopri le piante Le arvicole non mangiano

Le arvicole sono roditori simili a topi con code corte e tozze. Questi fastidiosi piccoli parassiti fanno molti danni in un giardino dove masticano foglie o tunnel sotto le piante in cerca di radici e semi. Piantare un giardino anti-arvicole è una sfida, perché le arvicole non sono molto esigenti riguardo alla loro dieta. Tuttavia, è possibile piantare una varietà di bellissime piante a prova di arvicola. Ecco alcune delle piante più popolari che le arvicole non piacciono.

Coltiva un giardino anti-arvicole - Scopri le piante Le arvicole non mangiano

Le arvicole non mangiano

Salvia (Salvia officinalis) ha cose buone da offrire se sei umano o anche un colibrì, ma a quanto pare c’è qualcosa nell’aroma che le arvicole non apprezzano. La Salvia (disponibile in forme perenni e annuali) è spesso blu o rossa, ma puoi anche trovare varietà in rosa, viola, verde, bianco, giallo e persino marrone. La robustezza della salvia perenne dipende dalla specie, ma la maggior parte è adatta alla coltivazione nelle zone USDA da 4 a 8. La salvia annuale può essere coltivata ovunque.

Quando si tratta di piante repellenti per arvicole, la rosa quaresimale (Elleboro) è una del meglio. La rosa quaresimale ha foglie verdi lucide ed è un gioco da ragazzi da coltivare. È una delle prime piante a fiorire in primavera. Pianta l’elleboro con cura, poiché questa bellissima pianta perenne non è solo tossica per le arvicole, ma anche per le persone e gli animali domestici. La rosa quaresimale è adatta per la coltivazione nelle zone da 3 a 8.

La corona imperiale (Fritillaria) è anche conosciuta come “skunk lily” e per una buona ragione. La pianta ha fogliame verde lime e un cerchio di fiori annuenti a forma di campana nei toni del rosso o dell’arancio. È un vero colpo d’occhio. Tuttavia, l’odore è inconfondibile sia per le arvicole che per gli esseri umani, e le lampadine puzzolenti sono tossiche. La corona imperiale è facile da coltivare nelle zone dalla 5 alla 8.

Il ricino (Ricinus ommunis) è una pianta caratteristica con enormi foglie tropicali in varie tonalità di rosso, viola o rosa a seconda della varietà. I fiori non sono impressionanti, ma sono seguiti da interessanti baccelli. Il ricino è un’ottima scelta per un giardino anti-arvicole, cioè se non hai bambini o animali domestici. La pianta è altamente tossica. Questa enorme pianta è perenne nelle zone 10 e superiori, ma può essere coltivata come annuale nei climi più freddi. &Nbsp;

A causa del loro aroma di cipolla, vari tipi di allium ornamentali sono eccellenti piante a prova di arvicola e sono anche belli. Gli esempi includono Globemaster o Gladiator, entrambe piante alte con teste di dimensioni softball di lavanda di lunga durata o fiori viola in tarda primavera. L’allium di Schubert è alto solo 20 cm, con fiori che sembrano fuochi d’artificio rosa. La maggior parte dei tipi di allium cresce nelle zone da 4 a 9, sebbene alcuni tipi tollerino le temperature di congelamento della zona 3.

Video: COME ALLONTANERE TALPE E TOPOLINI DALL'ORTO in modo biologico

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB