Coltivando un orto su una collina

Coltivando un orto su una collina

Di Nikki Tilley
(Autore di The Bulb-o-licious Garden)

Gli orti sono nascosti in tutti i tipi di posti. Anche se la maggior parte delle persone preferirebbe una bella area di livello per il loro orto, questa non è sempre un’opzione. Per alcuni di noi, le pendenze e le colline sono una parte naturale del paesaggio; infatti, potrebbe essere l’unica parte del paesaggio disponibile per l’uso come orto. Questo, tuttavia, non ha bisogno di essere un deterrente o un motivo di allarme, poiché è possibile coltivare un orto collinare di successo. Dovrei saperlo; L’ho fatto.

Come coltivare le verdure su una collina

Il grado di pendenza influisce sul tipo di irrigazione che puoi utilizzare e la pendenza del terreno determina in che direzione scorrono le file nel tuo giardino La soluzione migliore per le colline è piantare le verdure attraverso il pendio utilizzando file di contorno, terrazze o letti rialzati. Ciò non solo rende più facile per te, ma previene anche i problemi di erosione.

Inoltre, approfitta dei microclimi per le colture. La cima di una collina non sarà solo più calda ma più asciutta del fondo, quindi tienilo a mente quando selezioni la posizione delle verdure nel giardino collinare. Ad esempio, le piante che amano l’umidità prosperano meglio vicino al fondo del pendio. Per il miglior successo, l’orto dovrebbe essere situato su un versante sud o sud-orientale. I pendii esposti a sud sono più caldi e meno soggetti a gelate dannose.

Per il mio orto in collina ho scelto di creare 4 x 6 letti. A seconda dello spazio disponibile e del numero di membri della famiglia, la quantità di letti varierà. Ne ho creati sei, insieme ad un altro giardino di erbe. Per ogni letto, ho usato tronchi pesanti, divisi longitudinalmente. Certo, puoi usare quello che fa per te. L’ho scelto solo perché era robusto e prontamente disponibile gratuitamente, poiché stavamo ripulendo gli alberi dal paesaggio. Ogni letto era livellato e riempito con strati di giornali bagnati, terra e letame.

Per risparmiare sulla manutenzione, ho stabilito percorsi tra ogni letto e intorno all’intero orto. Anche se non richiesto, ho applicato uno strato di tessuto paesaggistico lungo i percorsi e aggiunto pacciame triturati in cima per tenere fuori le erbacce. Il pacciame ha anche aiutato con il deflusso. Dentro i letti, ho usato il pacciame di paglia per aiutare a trattenere l’umidità e mantenere le piante fresche, dato che vivo nel Sud dove tende ad avere molto caldo in estate.

Un altro metodo che ho usato per coltivare il mio orticello era coltivando determinate colture insieme in gruppi. Per esempio, ho piantato insieme mais e fagioli per consentire ai fagioli di arrampicarsi sugli stocchi di mais, riducendo la necessità di picchettamento. Ho anche incorporato le colture di vite, come le patate, per ridurre al minimo le erbe infestanti e raffreddare il terreno. E poiché queste verdure non maturano allo stesso tempo, mi ha permesso di avere una raccolta più lunga. Piccoli stepladder sono anche buoni per le colture di vite, in particolare le zucche. In alternativa, puoi scegliere varietà compatte.

Nell’orto della mia collina, ho anche implementato fiori e erbe complementari per aiutare a eliminare i problemi con gli insetti senza ricorrere all’uso di sostanze chimiche. L’area intorno all’orto della collina era piena di fiori, in grado di attirare gli insetti benefici nel giardino.

Sebbene i letti avessero molto lavoro da fare, alla fine ne valeva la pena. Il giardino collinare sopravvisse persino ai venti e alle piogge duri come risultato di un tornado nelle vicinanze. Niente è andato giù per la collina, anche se alcune piante si sono leccate con tutto il vento, piegandole. Ciò nonostante, ho trovato il successo con il mio orticello della collina. Avevo più prodotti di quanti ne sapessi fare.

Quindi, se ti trovi senza una zona pianeggiante per un orto, non disperare. Con un’attenta pianificazione e l’uso di file di contorno, terrazze o letti rialzati, è ancora possibile avere il più grande orto in collina nel quartiere.

Coltivando un orto su una collina

Video: A Genova nasce l’orto collettivo più grande d’Italia

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: