Coltivazione del peyote – Informazioni sulla cura delle piante di cactus del peyote

Mentre coltivare il peyote non è permesso a meno che tu non sia un membro della Chiesa dei nativi americani (NAC), è una pianta affascinante con attributi di cui vale la pena imparare . Leggi questo articolo per saperne di più e trova piante simili che puoi coltivare.

Coltivazione del peyote - Informazioni sulla cura delle piante di cactus del peyote

Il Peyote (Lophophora williamsii) è un cactus senza spin con una ricca storia di uso rituale nella cultura della Prima Nazione. Negli Stati Uniti la pianta è illegale coltivare o mangiare a meno che tu non sia un membro della Chiesa dei nativi americani. La pianta è considerata velenosa dai funzionari degli Stati Uniti, ma le persone delle Prime Nazioni lo usano come sacramento e via verso l’illuminazione religiosa e personale.

Mentre il peyote in crescita non è permesso a meno che tu non sia un membro del NAC, è una pianta affascinante con attributi che vale la pena conoscere. Ci sono, tuttavia, simili a piante di peyote che puoi coltivare a casa che soddisferanno la tua voglia di coltivare questo grazioso piccolo cactus senza infrangere la legge.

Che cos’è il Peyote Cactus?

Il cactus Peyote è una piccola pianta originaria della valle del Rio Grande del Texas e del Messico nord-orientale. Ha numerose sostanze chimiche psicoattive, principalmente la mescalina, che viene utilizzata nelle cerimonie religiose per elevare la consapevolezza e causare un livello mentale e fisico. La coltivazione del peyote è un processo che richiede tempo, poiché la pianta può impiegare fino a 13 anni per maturare. In ogni caso, il peyote in crescita è illegale a meno che tu non sia un membro della chiesa e abbia archiviato i documenti corretti.

La maggior parte della pianta è sotterranea dove si formano radici spesse e larghe, guardando proprio come pastinache o carote. La parte superiore del cactus cresce a circa 2,5 cm da terra con un’abitudine arrotondata con un diametro inferiore a 5 cm. È blu-verdastro con 5-13 costole e peli sfocati. Le piante di peyote hanno spesso tubercoli, che conferiscono alle costole un aspetto a spirale. Occasionalmente, la pianta produrrà fiori rosa che diventano bacche rosa commestibili a forma di mazza.

La pianta è considerata in pericolo di estinzione a causa dell’eccessivo raccolto e dello sviluppo del territorio. Un cactus dall’aspetto simile, Astrophytum Asterias o cactus stellato, è legale per crescere, ma è anche in pericolo. Star cactus ha solo 8 costole e un sistema di radici fibroso. È anche chiamato il dollaro di sabbia o il riccio di cactus. Il cactus stellare richiede una cura simile a quella del peyote e di altri cactus.

Coltivazione del peyote - Informazioni sulla cura delle piante di cactus del peyote

Informazioni aggiuntive sulla pianta di peyote

La parte di peyote utilizzata per il rituale è la piccola parte superiore simile a un cuscino. La radice più grande viene lasciata nel terreno per rigenerare una nuova corona. La parte superiore viene essiccata o utilizzata fresca e si chiama pulsante peyote. Questi non sono generalmente più grandi di un quarto una volta asciugati e il dosaggio è da 6 a 15 pulsanti. Le piante di peyote più vecchie producono offset e si sviluppano in gruppi più grandi di molte piante. Il cactus ha 9 alcaloidi narcotici della serie isoquinoline. La maggior parte dell’effetto sono allucinazioni visive, ma sono presenti anche alterazioni uditive e olfattive.

I membri della chiesa usano i pulsanti come sacramento e nelle sessioni di insegnamento religioso. La cura dei cactus peyote è simile alla maggior parte dei cactus. Coltivali in mezzo e mezzo mix di buccia di cocco e pomice. Limitare l’acqua dopo che le piantine stabiliscono e mantengono le piante in sole indiretto dove le temperature sono comprese tra 70 e 90 gradi Fahrenheit (21 a 32 C.).

Alcune parole sulla coltivazione del peyote

Un po ‘interessante delle informazioni sulla pianta di peyote è la forma di documentazione necessaria per coltivarla.

  • Devi essere in Arizona, New Mexico, Nevada, Oregon o Colorado.
  • Devi essere un membro di il NAC e almeno il 25% di prime nazioni.
  • Ti viene richiesto di scrivere una Dichiarazione di credo religioso, farla autenticare e archiviarla presso l’Ufficio del Registro della Contea.
  • Tu deve pubblicare una copia di questo documento sopra il luogo in cui verranno coltivate le piante.

Solo i 5 stati elencati consentono ai membri della chiesa di coltivare la pianta. È illegale in tutti gli altri stati ed è illegalmente federale. In altre parole, non è una buona idea provare a coltivarlo a meno che tu non sia un membro documentato della Chiesa dei nativi americani. Per il resto di noi, il cactus stellato fornirà un fascino visivo e un’abitudine di crescita simili, senza il pericolo del tempo di prigione.

Disclaimer : Il contenuto di questo articolo è destinato a informazioni educative e di giardinaggio solo per scopi.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB