Coltivazione di piante con pesci d’acquario: piante che mangiano pesci d’acquario da evitare

Coltivare piante con pesci d'acquario è gratificante, ma se vuoi combinare piante e pesci, impara quali pesci d'acquario evitare. Questo articolo ti aiuterà.

Coltivazione di piante con pesci d'acquario: piante che mangiano pesci d'acquario da evitare

Coltivare piante con pesci d’acquario è gratificante e guardare i pesci che nuotano pacificamente dentro e fuori dal fogliame è sempre divertente. Tuttavia, se non stai attento, potresti ritrovarti con pesci mangiatori di piante che rendono breve il lavoro del bellissimo fogliame. Alcuni pesci mordicchiano delicatamente le foglie, mentre altri rapidamente sradicano o divorano intere piante. Continua a leggere per suggerimenti su come evitare i pesci che mangiano le piante.

Cattivo pesce per piante d’acquario

Se vuoi combinare piante e pesci, cerca attentamente per determinare quale pesce d’acquario evitare. Puoi saltare i seguenti pesci che mangiano le piante se è il fogliame che ti piacerebbe anche tu:

  • I dollari d’argento(Metynnis argenteus) sono grandi pesci argentei originari di Sud America. Sono decisamente erbivori con appetiti giganti. Divorano intere piante in niente di piatto. I dollari d’argento sono i pesci d’acquario preferiti, ma non si mescolano bene con le piante.
  • Buenas Aires tetras(Hyphessobrycon anisitsi) sono bellissimi pesciolini ma, a differenza la maggior parte dei tetra, sono cattivi pesci per le piante d’acquario. I tetra Buenas Aires hanno un forte appetito e alimentano quasi tutti i tipi di piante acquatiche.
  • Clown loach(Chromobotia macracanthus), originario dell’Indonesia, sono bellissimi pesci d’acquario, ma man mano che crescono, arano piante e masticano buchi nelle foglie. Tuttavia, alcune piante con foglie dure, come la felce giava, possono sopravvivere.
  • I gourami nani(Trichogaster lalius) sono pesciolini relativamente docili e di solito stanno bene una volta che le piante d’acquario hanno sviluppato sistemi di radici mature. Tuttavia, possono sradicare piante immature.
  • I ciclidi(Cichlidae spp.) Sono una specie grande e diversificata, ma generalmente sono pesci cattivi per le piante d’acquario. In generale, i ciclidi sono pesci turbolenti che amano sradicare e mangiare piante. &Nbsp;

Coltivazione di piante con pesci d'acquario: piante che mangiano pesci d'acquario da evitare

Coltivazione di piante con pesci d’acquario

Fai attenzione a non sovrappopolare il tuo acquario. Più pesci mangiatori di piante hai nella vasca, più piante mangeranno. Potresti riuscire a deviare i pesci mangiatori di piante dalle tue piante. Ad esempio, prova a dar loro da mangiare lattuga accuratamente lavata o piccoli pezzi di cetrioli sbucciati. Rimuovi il cibo dopo alcuni minuti se i pesci non sono interessati.

Alcune piante acquatiche crescono velocemente e si riforniscono così rapidamente da poter sopravvivere in una vasca con pesci che mangiano piante. Le piante d’acquario a crescita rapida includono cabomba, sprite d’acqua, egeria e miriophyllum.

Altre piante, come la felce giava, non sono infastidite dalla maggior parte dei pesci. Allo stesso modo, sebbene l’anubias sia una pianta a crescita lenta, i pesci generalmente passano vicino alle foglie dure. I pesci amano rosicchiare rotala e igrofila, ma di solito non divorano intere piante.

Esperimento. Col tempo scoprirai quale pesce d’acquario evitare con le tue piante d’acquario.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB