Coltivazione di piante di gamberetti: come prendersi cura di una pianta di gamberetti

Prima di parlare di come prendersi cura di una pianta di gamberetti, è necessario sapere cos'è una pianta di gamberetti. Questo è un arbusto sempreverde che richiede determinati bisogni per coltivarlo con successo. Leggi questo articolo per saperne di più.

Coltivazione di piante di gamberetti: come prendersi cura di una pianta di gamberetti

Prima di parlare di come prendersi cura di una pianta di gamberetti, parliamo di cosa sia una pianta di gamberetti. Continua a leggere per saperne di più.

Informazioni sulle piante di gamberi

La pianta messicana di gamberi, o Justicia brandegeeana, è originaria del Guatemala, Honduras e, come suggerisce il nome, Messico. È un arbusto sempreverde che cresce raramente più di 3 o 4 (1 m) di altezza e circa altrettanto largo e prospera nella sottobosco, un’area parzialmente ombreggiata di foreste tropicali.

Le piante crescono in molti ciuffi a stelo e nelle zone di resistenza alle piante dell’USDA 8-11 piante di gamberetti in crescita nei giardini sono diventate così diffuse che ora si sono naturalizzate in molte aree. Ciò è dovuto in gran parte alla facilità della propagazione delle piante di gamberi. Gli steli, che tendono ad avere le gambe con l’età e le radi foglie ovali, verdi, a volte macchiate di bianco, non sono particolarmente attraenti, ma le brattee, che tengono piccoli e insignificanti fiori bianchi, sono sicuramente accattivanti. Ogni gambo è inclinato da una punta di brattee rosa chiaro a rosso ruggine che si arcuano in una forma che assomiglia notevolmente a gamberetti. Ci sono anche cultivar di giallo e verde lime.

Se vivi nella zona 8-11, le piante di gamberi in crescita possono essere una gradita aggiunta al tuo paesaggio. Sono facili da coltivare e prospereranno nelle calde temperature del sud. Una volta stabiliti, sopravviveranno anche al gelo occasionale, morendo di nuovo a terra e germogliando di nuovo quando torna la stagione calda.

Informazioni sulla coltivazione e cura delle piante di gamberi

Mentre queste bellezze non sono ’ Per quanto pignoli, ci sono alcune cose che dovresti sapere su come prendersi cura di una pianta di gamberetti per ottenere il massimo dal tuo arbusto. Funziona meglio su terreni argillosi o sabbiosi ben drenati. Non funziona bene con i piedi bagnati.

Le piante ben radicate sono abbastanza resistenti alla siccità, ma come la maggior parte dei tropicali, prospera in condizioni di elevata umidità. Mentre cresceranno in pieno sole a mezz’ombra, coltivare piante di gamberetti dove ricevono il sole del mattino è l’ideale. Hanno bisogno del sole per far risaltare i colori più brillanti e, tuttavia, troppo sole farà sbiadire i colori troppo presto.

La cura delle piante di gamberetti dovrebbe includere anche un taglio frequente per incoraggiare una crescita più piena e una maggiore fioritura. Una volta che compaiono le prime brattee, una pianta di gamberi fiorirà per mesi e poi riposerà per un breve periodo prima di rifiorire. Il momento migliore per tagliare e potare è quando la fioritura inizia a rallentare.

Pianta di gamberi in vaso

Per quei giardinieri oltre la Zona 8, piantare una pianta di gambero in vaso può dare lo stesso effetto tropicale di i tuoi vicini del sud. Fanno meravigliose piante da patio o i loro vasi possono essere incastonati tra le altre piante da fiore in un letto. Piantare piante di gamberi in vaso ha l’ulteriore vantaggio di poter portare questa bellezza fiorita in casa quando il clima diventa freddo.

Continueranno a fiorire per tutto l’inverno in una finestra luminosa e soleggiata; e per quanto riguarda la cura delle piante di gamberetti indoor, tutto ciò di cui hanno bisogno è un buon terriccio e una dose occasionale di fertilizzante.

Come i loro fratelli all’aperto, hanno bisogno di essere tagliati regolarmente per evitare di diventare troppo scoscesi.

Coltivazione di piante di gamberetti: come prendersi cura di una pianta di gamberetti

Propagazione di piante di gamberetti

Ora che hai visto la facilità di come prendersi cura di una pianta di gamberetti, ne vuoi più di una e forse alcune per i vicini e amici. La propagazione delle piante di gamberi è facile quanto la cura delle piante di gamberi.

La divisione dei ciuffi è il metodo migliore per le piantagioni all’aperto. Le piante di gamberi in vaso possono anche essere divise quando diventano legate in vaso, ma perché aspettare così a lungo? Le talee sono il metodo più semplice per la propagazione delle piante di gamberi.

Quando tagli le tue piante, assicurati che alcune di quelle talee abbiano almeno quattro serie di foglie. Immergi le estremità del taglio fresco nell’ormone radicale e inseriscile nel terreno. Mantieni il terreno costantemente umido e in 6-8 settimane dovresti avere radici.

Per i più ambiziosi, puoi far crescere le tue piante di gamberi dai semi.

Video: Impariamo a coltivare i gerani con Daniela Sardella – Quelle brave ragazze 22/06/2018

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB