Come assottigliare l’uva nel giardino di casa

Il giardiniere domestico può ottenere il raccolto più grande dall'uva diradata. Le informazioni contenute in questo articolo possono aiutare a spiegare come diradare l'uva per ottenere il massimo dal raccolto. Fai clic qui per saperne di più.

Come assottigliare l'uva nel giardino di casa

La coltivazione dell’uva è un modo meraviglioso per introdurre frutta fresca nella tua casa o fornire i tuoi prodotti per la vinificazione. Qualunque sia la tua motivazione, l’obiettivo è quello di ottenere un grande raccolto di uva e il modo migliore per garantire che ciò sia imparare a diradare l’uva. Gli studi dimostrano che le rese sono più elevate quando vengono applicati sia l’assottigliamento dei grappoli sia l’assottigliamento delle bacche insieme all’acido di Gibberlin. Il giardiniere domestico probabilmente non utilizzerà Gibberlin e può ottenere il raccolto più grande semplicemente dal diradamento dei grappoli. Tuttavia, un approccio a due punte consente i grappoli più grandi e pieni e produce i singoli frutti più grandi anche se la resa lorda totale può essere influenzata.

Come diradare l’uva

Il diradamento dell’uva è solo uno dei compiti importanti da svolgere per un buon raccolto di frutta. La vite dovrebbe essere potata nel tardo autunno o all’inizio della primavera a seconda della zona. È inoltre necessario concimare la pianta prima dell’arrivo dei fiori per favorire una maggiore fruttificazione. Il diradamento aiuta a evitare lo sfregamento della frutta e gli dà spazio per svilupparsi e maturare correttamente. Le buone pratiche di diradamento creano anche grappoli ristretti di uve che viaggiano e mantengono meglio dei grappoli sottili e sciolti.

Le uve di solito formano più grappoli di quanti avranno l’energia per sviluppare. La rimozione di alcuni di questi gruppi di frutta consentirà alla vite di concentrarsi sulla maturazione dei grappoli vitali e dei singoli frutti. Permette anche alla luce e all’aria di entrare nella pianta, migliorando la salute generale. Il diradamento dei grappoli non è difficile. Significa semplicemente rimuovere eventuali cluster piccoli, deformi o anche eccessivamente grandi. Il diradamento dei grappoli d’uva viene fatto immediatamente dopo che i fiori sono caduti e le bacche sono state messe.

Come assottigliare l'uva nel giardino di casa

diradamento delle bacche

Il diradamento delle bacche rimuove metà del grappolo per consentire al resto abbastanza spazio per svilupparsi più grandi. L’assottigliamento della bacca viene effettuato poco dopo l’assottigliamento del grappolo e dovrebbe lasciare da quattro a cinque steli nella parte inferiore dello stelo del cluster.

Quando le bacche sono grandi come BB ’ s, devono essere diluite a mano. Questo viene fatto commercialmente da professionisti che conoscono la dimensione ottimale che il frutto dovrebbe diventare. Rimuovono tutte le bacche in ritardo di sviluppo e sovraffolleranno i frutti più grandi e succosi. Il diradamento delle bacche è molto importante nelle colture commerciali in cui i grappoli devono essere spessi per viaggiare e conservare al meglio.

Video: la semina delle piante da bonsai

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB