Come coltivare gli alberi da frutta del Rambutan – Dove puoi coltivare i Rambutan

Se non hai mai sentito parlare di un albero di rambutan potresti chiederti cosa diavolo sono i rambutan e dove puoi coltivare i rambutan? Leggi questo articolo per saperne di più sulla coltivazione di questi frutti. Fai clic qui per ulteriori informazioni.

Come coltivare gli alberi da frutta del Rambutan - Dove puoi coltivare i Rambutan

Sono fortunato a vivere nel melting pot per eccellenza d’America e, come tale, avere un facile accesso a molti alimenti che altrimenti potrebbero essere considerati esotici altrove. Tra questi ci sono una serie vertiginosa di frutta e verdura da tutto il mondo, incluso il rambutan. Se non ne hai mai sentito parlare, potresti chiederti cosa diavolo sono i rambutan e dove puoi coltivare i rambutan? Continua a leggere per scoprirlo.

Cosa sono i Rambutan?

Un rambutan (Nephelium lappaceum) è un tipo di frutto che assomiglia molto al litchi con un sapore agrodolce. È ricco di ferro, vitamina C, rame e antiossidanti e anche se raramente si trova nel tuo collo nei boschi, è molto apprezzato in Malesia, Tailandia, Birmania e Sri Lanka e in India e verso est attraverso il Vietnam, le Filippine e l’Indonesia. Il nome rambutan deriva dalla parola malese rambut, che significa “peloso” — una descrizione adatta per questo frutto.

Gli alberi da frutto del Rambutan portano frutti che hanno davvero un aspetto peloso. Il frutto, o bacca, è di forma ovale, con un solo seme. La buccia esterna è rossastra o talvolta arancione o gialla e coperta da spine duttili e carnose. La polpa interna è di colore da bianco a rosa pallido con un sapore simile all’uva. I semi possono essere cotti e mangiati o l’intero frutto, i semi e tutti consumati.

Gli alberi da frutto del Rambutan sono maschi, femmine o ermafroditi. Sono sempreverdi che raggiungono un’altezza tra i 50-80 piedi di altezza, con una corona densa e distesa. Il fogliame è alternato, lungo 2-12 pollici con rachide rosso peloso da giovane e da una a quattro paia di foglioline. Queste foglie da ellittiche a oblunghe sono leggermente coriacee, da giallo / verde a verde scuro e opache in superficie con venature gialle o verde bluastre sotto.

Where Can You Grow Rambutans?

Supponendo che don ’ per vivere in uno dei paesi sopra elencati, puoi coltivare alberi di rambutan in ambienti tropicali o semi-tropicali. Prosperano a temperature comprese tra 71-86 gradi F. (21-30 C.), e anche alcuni giorni di temperature inferiori a 50 gradi F. (10 C.) uccideranno questi amanti del calore. Quindi, gli alberi di rambutan sono meglio coltivati ​​in regioni calde come la Florida o aree della California. Naturalmente, se hai una serra o una veranda, puoi dare un vortice alla cura degli alberi di rambutan facendoli crescere in contenitori.

Suggerimenti sulla coltivazione del Rambutan

Anche se vivi nella zona USDA appropriata per coltivando l’albero di rambutan, tieni presente che Madre Natura è volubile e devi essere preparato a proteggere l’albero da un improvviso calo della temperatura. Inoltre, agli alberi rambutan piace rimanere umidi. In effetti, la temperatura e l’umidità adeguata sono le chiavi per far crescere un fiorente rambutan.

Gli alberi di Rambutan possono essere coltivati ​​da semi o piantine, entrambi i quali senza dubbio dovranno essere ottenuti da una fonte online a meno che tu non abbia accesso alla frutta fresca nella tua zona, nel qual caso puoi provare a raccogliere il seme da solo. I semi devono essere molto freschi, meno di una settimana, per essere vitali e tutta la polpa deve essere pulita da esso.

Per far crescere il rambutan dai semi, pianta il seme in una piccola pentola con fori di drenaggio e riempito con terreno organico modificato con sabbia e compost organico. Metti il ​​seme nello sporco e copri leggermente con il terreno. Ci vogliono tra 10-21 giorni per far germogliare il seme.

Ci vorranno circa due anni perché l’albero sia abbastanza grande da trapiantare all’aperto; l’albero sarà alto circa un piede e ancora fragile, quindi è meglio rinvasarlo piuttosto che metterlo a terra. L’albero trapiantato dovrebbe essere collocato in un vaso di ceramica, non di plastica, nel terreno che è una parte di sabbia, vermiculite e torba per creare un buon drenaggio.

Come coltivare gli alberi da frutta del Rambutan - Dove puoi coltivare i Rambutan

Cura dell’albero di Rambutan

Ulteriore cura dell’albero del rambutan includerà l’alimentazione del tuo albero. Fertilizzare con un alimento che sia 55 g di potassio, 115 g di fosfato e 60 g di urea a sei mesi e di nuovo a un anno di età. A due anni, concimare con un cibo che è 165 g di potassio, 345 g di fosfato e 180 g di urea. Al terzo anno, applicare 275 g di potassio, 575 g di fosfato e 300 g di urea ogni sei mesi.

Mantenere l’albero umido e l’umidità al 75-80 percento a una temperatura di circa 80 gradi F. (26 C.) in sole parziale per 13 ore al giorno. Se vivi in ​​una zona con questo clima e vuoi spostare l’albero nel giardino, lascia 32 piedi tra gli alberi e il terreno deve essere profondo 2-3 metri.

L’albero rambutan prende un po ‘di TLC per far funzionare una pianta sana, ma ne vale la pena. Tra quattro o cinque anni sarai ricompensato con il frutto unico e gustoso.

Video: Coltivare Avocado e Papaya | Piante Tropicali in Italia

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB