Come conservare vasi in plastica, argilla e ceramica per l’inverno

Come conservare vasi in plastica, argilla e ceramica per l'inverno

Il giardinaggio dei contenitori è diventato molto popolare negli ultimi anni come un modo per prendersi cura facilmente e comodamente di fiori e altre piante. Mentre vasi e contenitori sono belli per tutta l’estate, ci sono alcuni passi da fare in autunno per assicurarti che i tuoi contenitori sopravvivano all’inverno e sono pronti per piantare la prossima primavera.

Pulizia dei contenitori in autunno

In autunno, prima di riporre i contenitori per l’inverno, è necessario pulire i contenitori. Ciò garantirà che non aiuti accidentalmente malattie e parassiti sopravvivano all’inverno.

Inizia svuotando il contenitore. Rimuovere la vegetazione morta, e se la pianta che era nella pentola non ha avuto problemi di malattia, compost la vegetazione. Se la pianta era malata, butta via la vegetazione.

Puoi anche compostare il terreno che si trovava nel contenitore. Tuttavia, non riutilizzare il terreno. La maggior parte del terriccio non è affatto suolo, ma piuttosto materiale organico. Durante l’estate, questo materiale organico avrà iniziato a disgregarsi e perderà i suoi nutrienti. È meglio iniziare ogni anno con un terriccio fresco.

Una volta che i contenitori sono vuoti, lavali in acqua tiepida e insaponata al 10% di candeggina. Il sapone e la candeggina rimuoveranno e uccideranno tutti i problemi, come insetti e funghi, che potrebbero essere ancora appesi ai contenitori.

Conservazione dei contenitori di plastica per l’inverno

Una volta lavati i vasi di plastica e essiccati, possono essere conservati. I contenitori di plastica vanno ben conservati all’esterno, poiché possono subire variazioni di temperatura senza subire danni. È comunque una buona idea coprire i tuoi vasi di plastica se li conserverai all’esterno. Il sole invernale può essere duro sulla plastica e può sbiadire il colore del vaso in modo non uniforme.

Conservare i contenitori di terracotta o di argilla per l’inverno

I vasi di terracotta o di argilla non possono essere conservati all’aperto. Poiché sono porosi e trattengono un po ‘di umidità, sono inclini a rompersi perché l’umidità in essi si congelerà e si espanderà più volte nel corso dell’inverno.

È meglio conservare i contenitori di terracotta e argilla al chiuso, forse un seminterrato o un garage collegato. Contenitori di argilla e terracotta possono essere conservati ovunque dove le temperature non scenderanno sotto lo zero.

È anche una buona idea avvolgere ogni argilla o terrina in un giornale o qualche altro involucro per evitare che il vaso si rompa o

Conservazione dei contenitori in ceramica per l’inverno

Molto simile a vasi in terracotta e argilla, non è una buona idea conservare vasi di ceramica all’aperto in inverno. Mentre il rivestimento su vasi di ceramica mantiene l’umidità per la maggior parte, piccoli trucioli o crepe ne permetteranno comunque alcuni.

Come con i contenitori in terracotta e argilla, l’umidità in queste fessure può congelare e consumare, il che renderà più grande

È anche una buona idea avvolgere questi vasi per aiutare a prevenire schegge e rotture mentre vengono immagazzinate.

Come conservare vasi in plastica, argilla e ceramica per l'inverno

Video: Come INNAFFIARE le PIANTE quando vai IN VACANZA

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB