Come potare l’uva: come tagliare una vite

Oltre al supporto, la potatura dell'uva è una parte vitale della loro salute generale. La potatura regolare è essenziale per il controllo delle canne e per la produzione di frutti di qualità. Leggi questo articolo per imparare a potare l'uva.

Come potare l'uva: come tagliare una vite

Oltre al supporto, la potatura dell’uva è una parte vitale della loro salute generale. La potatura regolare è essenziale per il controllo delle canne e per la produzione di frutti di qualità. Diamo un’occhiata a come potare l’uva.

Come e quando potare una vite

L’uva dovrebbe essere potata durante la dormienza, di solito alla fine dell’inverno. Quando si tratta di potatura dell’uva, l’errore più comune che le persone commettono non è la potatura abbastanza dura. La potatura leggera non favorisce un’adeguata fruttificazione mentre la potatura pesante fornisce la massima qualità delle uve.

Saper potare le uve può fare la differenza tra una buona coltura e una cattiva. Quando poti l’uva, vorrai tagliare quanto più legno possibile. Ciò incoraggerà la crescita di nuovo legno, che è il luogo in cui viene prodotta la frutta.

Come tagliare le viti che richiedono protezione invernale

Mentre ci sono diversi modi per tagliare una vite, tutti condividono gli stessi passaggi di base per la gestione delle varietà che richiedono protezione invernale. Questi vitigni dovrebbero essere potati in un tronco orizzontale che può essere facilmente rimosso dal traliccio o dalla struttura di supporto.

Pota le viti vecchie e trascurate in più fasi. Questi dovrebbero essere potati ogni anno, rimuovendo tutta la crescita ad eccezione di nuovi bastoncini da frutto e speroni di rinnovo. Gli speroni di rinnovamento forniranno le nuove canne di frutta per la stagione di crescita del prossimo anno.

Seleziona una canna robusta e tagliala da 3 a 4 piedi, lasciando almeno uno sperone di rinnovamento di due gemme. Questa canna dovrebbe essere legata a un supporto di filo o traliccio. Assicurati di rimuovere tutte le altre canne. Man mano che la vite completa ogni stagione di crescita, dovrai tagliare il vecchio tronco appena sotto la canna da rinnovo.

Come potare l'uva: come tagliare una vite

Come tagliare le viti usando il metodo Kniffen

Il modo più semplice per potare i vitigni che non richiedono protezione invernale è utilizzando il metodo Kniffen a quattro bracci. Questo metodo prevede l’utilizzo di due fili orizzontali per sostenere la vite, anziché uno. Quello inferiore è di solito a circa 3 piedi da terra mentre l’altro a circa 5 piedi.

Man mano che la vite cresce, viene allenata sui fili, rimuovendo tutti i germogli tra i fili e tagliando i germogli lungo quello inferiore a solo due gemme. Le viti mature avranno circa 4-6 canne con da 5 a 10 gemme su ciascuna e 4-6 speroni di rinnovo con due gemme ciascuna.

La potatura di base dell’uva è semplice. Se hai bisogno di una conoscenza più approfondita dell’uva da potatura, potrebbero essere necessarie ulteriori ricerche. Tuttavia, per la maggior parte dei giardinieri domestici, è sufficiente potare il vecchio legno e lasciare il posto al nuovo bosco da frutto è tutto ciò che è necessario per come e quando potare una vite.

Video: POTATURA DELLA VITE E PRINCIPI GENERALI – guida con consigli per la potatura

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: