Come propagare la radice di mandragora: informazioni sulla propagazione della mandragora

Coltivare nuove piante di mandragora è più veloce dalle radici o dagli offset, ma puoi anche avviarle dal seme. La propagazione della mandragora dal seme può essere un po 'complicata a meno che tu non conosca un paio di suggerimenti cruciali. Fai clic su questo articolo per scoprire come propagare la mandragora.

Come propagare la radice di mandragora: informazioni sulla propagazione della mandragora

La mandragora è una di quelle piante magiche che compare nei romanzi fantasy e nelle favole spettrali. È una pianta molto reale e ha alcune proprietà interessanti e potenzialmente spaventose. Coltivare nuove piante di mandragora è più veloce dalle radici o dagli offset, ma puoi anche avviarle dal seme. La propagazione della mandragora dal seme può essere un po ‘complicata a meno che tu non conosca un paio di suggerimenti cruciali. Continua a leggere per imparare come propagare la mandragora.

Informazioni sulla coltivazione di nuove piante di mandragora

Non è necessario essere un fan di Harry Potter per apprezzare la pianta della mandragora tanto leggendaria. È un membro della famiglia della belladonna e la sua radice è la parte utilizzata principalmente. Sebbene tutte le parti della pianta sianovelenose, una volta era usata in medicina, principalmente come anestesia pre-operatoria. Oggi è usata raramente a causa dei pericoli ma è una pianta divertente e interessante da coltivare. La propagazione della mandragora richiede un po ‘di tempo, ma una volta che hai una pianta matura, hai un pezzo unico di storia medica.

La mandragora è una pianta originaria del Mediterraneo e predilige le condizioni temperate. È resistente alle zone dal 6 al 10 del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti in una situazione di pieno sole. A causa delle lunghe radici biforcute della pianta, il terreno dovrebbe essere ben allentato e drenante fino a una profondità di almeno 3 piedi (1 m.).

Come la maggior parte dei raccolti di radici, la mandragora non ama essere disturbata, quindi è meglio piantarla direttamente all’aperto in un letto preparato. Se inizi le piante in casa e le trapianti, usa un buon fertilizzante per trapianti per aiutarle a riprendersi. Il letto di semina dovrebbe essere ricco di materiale organico e in grado di trattenere l’umidità ma non diventare paludoso.

Come propagare la mandragora dalle radici

Il modo più veloce per ottenere nuove piante è dalle radici. Prendi radici da piante mature che hanno almeno 3-4 anni a fine inverno, quando le piante non crescono attivamente. Scava intorno alla pianta e rimuovi un grosso pezzo di radice sano.

Impacchettare il terreno intorno al resto della pianta, cercando di non disturbare la radice trattenuta. Prendi la radice raccolta e seppelliscila in un letto preparato o in un contenitore umido di sabbia. Tieni le erbacce fuori dal sito e l’acqua quanto basta per mantenere umidi i primi centimetri di terreno.

In breve tempo, la radice emetterà germogli e foglie. Non sarà pronta per la raccolta per diversi anni, ma nel frattempo puoi goderti i suoi graziosi fiori primaverili.

Come propagare la radice di mandragora: informazioni sulla propagazione della mandragora

Propagazione della mandragora con semi

Nel loro habitat naturale, la mandragora i semi sperimentano inverni freddi che aiutano a forzare la germinazione. Questa si chiama stratificazione e dovrà essere replicata con il tuo seme. La propagazione della mandragora dal seme non germoglierà senza questa esperienza fredda.

Conserva i semi per almeno 3 mesi in frigorifero prima della semina. In alternativa, i giardinieri del nord possono seminare il seme in letti preparati in autunno. I semi sperimenteranno naturalmente il freddo. I semi seminati in casa germoglieranno 14 giorni dopo la semina.

Mantieni il terreno umido e libero dalle erbacce. I parassiti più grandi possono essere lumache e lumache che fanno spuntini su giovani rosette. Aspettatevi fiori e bacche nel secondo anno. Raccogli le radici quando le piante hanno 4 anni.

Video: Lezione di Erbologia – Sulla mandragora e altre piante "magiche"

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: