Come rendere folte le piante di aneto – Dovresti potare le piante di aneto

Di quali cure speciali ha bisogno l'aneto? Dovresti potare l'aneto? Se è così, produce piante erbacee più folte? Scopri se dovresti potare l'aneto e, in tal caso, come tagliare una pianta di aneto in questo articolo. Clicca qui per maggiori informazioni.

Contenuto

Come rendere folte le piante di aneto - Dovresti potare le piante di aneto

L’aneto è un’erba facile da coltivare coltivata per scopi culinari. Mentre l’aneto è annuale, si semina facilmente e generalmente farà un ritorno la primavera successiva. Ogni parte di aneto, steli, foglie, fiori e persino i semi sono commestibili. Quindi, di quali cure speciali ha bisogno l’aneto? Dovresti potare l’aneto? Se è così, produce piante erbacee più folte? Continua a leggere per scoprire se dovresti potare l’aneto e, in tal caso, come tagliare una pianta di aneto.

Come rendere le piante di aneto folte

L’aneto (Anethum graveolens), per natura, è delicato con foglie simili a fronde di pizzo che possono crescere fino a 2-3 piedi di altezza. Per questo motivo, potrebbe essere necessario picchettare, soprattutto se piantato da solo nel giardino. Raggruppamenti di piante di aneto, tuttavia, si sostengono a vicenda e non richiedono picchettamento.

Se hai coltivato erbe prima, allora hai familiarità con il pizzicarle, sia mentre le usi nelle ricette sia per pizzicare fiori posteriori. Probabilmente avrai anche familiarità con il fatto che pizzicare le erbe spesso si traduce in piante di erbe folte. Funziona con l’aneto? Ridurre le piante di aneto come rendere folte le piante di aneto?

Come rendere folte le piante di aneto - Dovresti potare le piante di aneto

Come tagliare una pianta di aneto

Puoi coltivare il tuo aneto seminando i semi direttamente nel giardino dopo l’ultimo appuntamento senza gelo per la tua zona. Copri i semi con ¼ di pollice di terreno. Poiché l’aneto è un’erba così pennuta, può essere coltivato vicino e, di fatto, come detto sopra, trarrà beneficio da questo sostegno reciproco.

Non piantare aneto vicino ai suoi cugini finocchio e coriandolo, in quanto impollineranno trasversalmente, dando origine a semi ibridi che non avranno un vero sapore. Dill attira sia coccinelle che merletti, che all’inizio potresti non pensare che sia una cosa così buona. Una pianta che attira gli insetti? Le coccinelle e le larve del merletto, tuttavia, amano mangiare gli afidi, quindi piantare aneto vicino alle altre erbe e verdure può fungere da pesticida naturale.

Una volta stabilito l’aneto, è una pianta senza complicazioni. Ha radici lunghe, che minimizzano la quantità di irrigazione a cui devi occuparti. Inoltre, l’aneto non ha bisogno di fertilizzanti aggiuntivi. Mantieni l’area intorno all’aneto libera da erbe infestanti, specialmente durante il primo mese di crescita.

Altrimenti, l’unica faccenda necessaria è tagliare le piante di aneto. Non c’è grande mistero qui; usa semplicemente le cesoie da cucina per tagliare le foglie di aneto e aggiungerle alla tua ultima creazione culinaria. Puoi iniziare a usare l’aneto poche settimane dopo la semina. Pizzica le gemme superiori sull’aneto per evitare che la pianta diventi troppo alta o con le gambe. Ciò renderà una pianta più vivace incoraggiando un’ulteriore crescita delle foglie.

Raccogli i semi di aneto dopo che le piante sono fiorite e i fiori sono asciutti. Una volta che la pianta è andata a seminare, non produrrà più foglie, che è un’altra buona ragione per pizzicare i germogli superiori e allungare la stagione della raccolta.

L’aneto fresco può essere conservato in frigorifero fino a 3 mesi. Puoi anche asciugare foglie e semi e conservarli in un contenitore ermetico per diversi mesi. Anche le foglie di aneto possono essere congelate, ma il sapore è molto ridotto.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: