Come uccidere le vespe – Come eliminare le vespe dal tuo giardino

Come uccidere le vespe - Come eliminare le vespe dal tuo giardino

Di Nikki Tilley
(Autore di The Bulb-o-licious Garden)

Giacche gialle, vespe e calabroni sono i tipi più comuni di vespe che costruiscono i loro nidi proprio dove non li vuoi – dentro e intorno al prato e al giardino. Mentre questi insetti sono spesso visti come parassiti a causa delle loro brutte punture, sono in realtà importanti per il giardino sia come insetti predatori che come impollinatori. Tuttavia, quando i nidi si avvicinano troppo per comodità, come nel cortile, a volte è necessario eliminare le vespe per evitare eventuali problemi futuri.

Detergente antiparassitario

Il modo migliore occuparsi di vespe è minimizzare il loro numero scoraggiandoli dall’area. Non tenere alcun cibo (incluso quello del tuo animale domestico) in giro. Tenere le bevande coperte quando all’aperto e assicurarsi sempre che i bidoni della spazzatura siano ben sigillati. Inoltre, conserva i frutti caduti dagli alberi o arbusti vicini, così come nel giardino, raccolti mentre i loro succhi dolci attirano le vespe.

Come liberarsi delle vespe

Se già hai un problema con la vespa e hai bisogno di sapere come uccidere le vespe, quindi aiuta a capire di che tipo si tratta e le loro abitudini di nidificazione.

Le giacche gialle, per esempio, normalmente costruiscono i loro nidi nel terreno e, sfortunatamente, potresti anche non sapere che sono lì finché non è troppo tardi. Niente è peggio che uscire in giardino e tornare con una dozzina di punture. Queste vespe aggressive possono anche essere trovate nidificando in alberi e arbusti, sotto la grondaia e all’interno di altre aree come i vuoti di muro nei vecchi edifici.

Anche i calabroni nidificano comunemente negli alberi o sotto le grondaie degli edifici.>

Le vespe di carta, che sono le meno aggressive, possono essere trovate praticamente ovunque, costruendo i loro nidi sotto quasi qualsiasi superficie orizzontale – tra cui cornicioni, sporgenze, rami di alberi e all’interno di strutture abbandonate.

La maggior parte il tempo in cui tutte queste vespe preferiscono luoghi tranquilli e fuori mano. Certo, non sempre sembra funzionare in questo modo. Questo è quando sbarazzarsi di vespe è la nostra unica opzione attraverso l’uso di spray o altri mezzi.

Come uccidere le vespe

Generalmente, la primavera è il momento più ideale per uccidere le vespe, prima del la regina ha stabilito la sua colonia. Entro la fine dell’estate e l’autunno, i loro nidi diminuiscono man mano che diventano più interessati alla raccolta di polline o alla ricerca di caramelle zuccherate. Se il nido è grande o hai a che fare con tipi più aggressivi, come giacche gialle e calabroni, puoi chiamare rinforzi (professionisti) per gestire il lavoro. Altrimenti, puoi afferrare la lattina di spray di vespa e calabrone e seguendo le istruzioni riportate sull’etichetta, spruzzare l’insetticida nell’ingresso del nido o saturare il nido di vespe durante le ore serali quando le vespe sono meno attive.

Oltre al normale spray di vespa, alcune persone usano anche WD-40. Tuttavia, quando si uccidono le vespe in una pianta (come un albero o un arbusto), questo non è sempre pratico. Ecco quando è necessario utilizzare un rimedio a casa per rimuovere un nido di vespe. Per i nidi aerei, copri con un sacchetto della spazzatura e chiudilo. Tagliare il nido dall’albero e lasciarlo al sole il giorno successivo o congelarlo per uccidere le vespe all’interno.

Per quelli nel terreno, versare una soluzione saponata (preferibilmente calda) in fondo all’entrata e quindi sigillare spegne con terra o un grosso masso. Tenete presente che questi di solito hanno due ingressi, quindi localizzare l’ingresso posteriore è una buona idea prima di iniziare. Anche se non è realmente rispettoso della terra, la pittura a getto nel nido può anche avere successo nell’eliminare questi parassiti.

Come uccidere le vespe - Come eliminare le vespe dal tuo giardino

Video: Come allontanare api, vespe e calabroni: rimedi e consigli per difendersi in modo naturale

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB