Condizioni di coltivazione di Culantro – Informazioni sulla cura delle piante di Culantro

Se non hai mai sentito parlare di erbe di coriandolo prima, allora questo articolo è sicuramente per te. Fai clic qui per ottenere informazioni su ciò che viene utilizzato per il culantro, su come coltivare il culantro e un'ulteriore cura delle piante di culantro.

Condizioni di coltivazione di Culantro - Informazioni sulla cura delle piante di Culantro

Adoro cucinare e mi piace mescolarlo e cucinare cibo da altri paesi. Nella mia ricerca di una nuova idea, stavo guardando un libro sul cibo portoricano e ho trovato alcuni riferimenti alle erbe culantro. All’inizio ho pensato che significassero “coriandolo” e l’autore del libro di cucina aveva un terribile editore, ma no, era davvero un’erba di culantro. Questo mi ha incuriosito perché non ne avevo mai sentito parlare. Ora che ovviamente so a cosa serve il culantro, come coltivi il culantro e quali altre cure per le piante di culantro sono necessarie? Scopriamolo.

A cosa serve il Culantro?

Il Culantro (Eryngium foetidum) è un’erba biennale comune nei Caraibi e nell’America centrale. Non lo vediamo molto negli Stati Uniti a meno che, ovviamente, non si stia mangiando cucina da una di queste aree. A volte viene chiamato coriandolo portoricano, Black Benny, sega erba foglia, coriandolo messicano, coriandolo spinoso, fitweed e spiritweed. A Puerto Rico, dove è un alimento base, si chiama recao.

Il nome “culantro” assomiglia a “coriandolo” e appartiene alla stessa famiglia di piante – poiché succede, odora di coriandolo e può essere usato al posto del coriandolo, sebbene con un sapore un po ‘più forte.

Si trova che cresce spontaneo nelle zone umide. La pianta è piccola con foglie a forma di lancia, verde scuro, lunghe da 4 a 8 pollici che formano una rosetta. La pianta viene utilizzata in salse, softrito, chutney, ceviche, salse, riso, stufati e zuppe.

Come coltivare Culantro

Culantro è lento a partire dal seme ma, una volta stabilito, lo farà cedere foglie fresche fino al primo gelo. Poiché il seme è così piccolo, dovrebbe essere avviato all’interno. Usa il calore inferiore per facilitare la germinazione.

Pianta dopo l’ultimo gelo in primavera. Trapiantate le piantine in vasi o direttamente nel terreno in un’area con quanta più ombra possibile e mantenetele costantemente umide.

Le piante possono essere raccolte circa 10 settimane dopo la semina. Culantro è simile alla lattuga in quanto prospera in primavera ma, come la lattuga, si scalda con le temperature calde dell’estate.

Condizioni di coltivazione di Culantro - Informazioni sulla cura delle piante di Culantro

Culantro Plant Care

In condizioni selvagge, crescenti perché le piante fiorenti sono ombreggiate e bagnate. Anche quando le piante di culantro sono tenute all’ombra, tendono a fiorire, un gambo senza foglie con fiori verde chiaro appuntiti. Pizzica il gambo o taglialo per incoraggiare un’ulteriore crescita del fogliame. Imita il più possibile le condizioni naturali di crescita, mantenendo la pianta all’ombra e costantemente umida.

La cura delle piante di Culantro è nominale, poiché è relativamente senza parassiti e senza malattie. Si dice che attiri insetti utili e difenda dagli afidi.

Video: 🔴✅ESTO SON LOS BENEFICIOS DEL CILANTRO PARA LA SALUD | PARA QUE SIRVE EL CILANTRO

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: