Controllo dei parassiti del giglio di Canna: cura degli insetti che attaccano le piante di giglio di Canna

I parassiti del giglio di Canna sono rari, ma le loro ampie foglie simili a spada sono terribilmente attraenti per una varietà di muncher di foglie. Fai clic su questo articolo per alcune idee sugli insetti che attaccano le piante di giglio di Canna e su come riconoscerle e sconfiggerle.

Controllo dei parassiti del giglio di Canna: cura degli insetti che attaccano le piante di giglio di Canna

Canna, quei rizomi semi-tropicali con magnifici fiori strabilianti, sono un gioco da ragazzi crescere nelle regioni più calde. Anche i giardinieri del nord possono goderseli come annuali. I gigli di Canna hanno pochi problemi e possono svernare con una certa protezione nel terreno nelle zone USDA sopra 8. I parassiti dei gigli di Canna sono rari, ma le loro ampie foglie simili a spada sono terribilmente attraenti per una varietà di muncher di foglie. Continua a leggere per alcune idee sugli insetti che attaccano le piante di giglio di Canna e su come riconoscerle e sconfiggerle.

Parassiti di giglio di Canna

I grandi picchi a forma di imbuto e i brillanti colori della ballerina di flamenco annunciano il periodo di fioritura di un Canna. Sono piante meravigliose con un tocco tropicale e una straordinaria capacità di riprodursi mentre i rizomi si replicano. Generalmente, una posizione soleggiata con terreno ben drenante e acqua media è sufficiente per garantire fioriture estive e foglie sane e lucide. Occasionalmente si verificano problemi di parassiti come in qualsiasi pianta. I parassiti dei gigli di Canna di solito rientrano nelle categorie di succhiare e masticare gli insetti.

Succhiare gli insetti

Molti degli insetti che attaccano le piante di giglio di Canna sono ovvi e facili da riconoscere. Tuttavia, alcuni insetti che attaccano le piante di giglio di Canna sono piccoli e difficili da vedere. I tripidi   sono uno di questi. Sono praticamente microscopici e hanno bisogno di metodi speciali per visualizzarli e determinarne l’esistenza. Posiziona un pezzo di carta sotto le foglie e le punte dei fiori della tua pianta e scuotilo delicatamente. Se sulla carta si vedono piccoli oggetti neri, è probabile che ci siano tripidi sul Canna.

Un altro insetto succhiante comune è l’acaro del ragno. Anche questi sono piccoli ma sono più facilmente riconoscibili trovando le loro reti. Citrus mealybug è un insetto dall’aspetto cotonoso e la scala   è uno dei parassiti succhianti dei gigli Canna che sembra essere piccoli dossi su steli e pezioli di fogliame.

Parassiti da masticare

Tra i parassiti più comuni su Canna sono i bruchi   e le larve. I frangiflutti di Canna sono larve di skipper brasiliani e masticano file diritte di buchi nelle foglie. Molti altri insetti neonati possono trovare deliziose foglie di Canna. Tra i possibili sospetti ci sono:

  • Earworm di mais
  • Bruchi di orso lanoso
  • Bruchi di sella

Questi sono di solito ovvi e non è necessario il controllo chimico dei parassiti del giglio di Canna. Il danno fogliare causato dalla masticazione di solito non influisce sulla salute della pianta ma rovina l’aspetto generale. A meno che non vi sia un’improvvisa infestazione di molti bruchi o larve, la raccolta manuale è di solito sufficiente per controllare e lievi problemi.

Altri parassiti da masticare sono le lumache molto comuni   e le lumache.

Controllo dei parassiti del giglio di Canna: cura degli insetti che attaccano le piante di giglio di Canna

Canna Lily Pest Control

Molti degli insetti succhiatori possono essere semplicemente sciacquati. Altri potrebbero richiedere alcune settimane di irrorazione con olio o sapone per l’orticoltura.

Nella serra, asciugare le foglie con una diluizione di alcool per controllare la scala e le cocciniglie.

Raccogliere a mano e frantumare il più grande bruchi, lumache e lumache sono efficaci ma piuttosto sgradevoli.

Le esche e le trappole sono spesso i tuoi migliori alleati, oltre a rimuovere qualsiasi vecchio materiale vegetale che può svernare e ospitare parassiti.

Uno dei gli insetti più difficili da controllare è il leafroller Canna. Questa larva sopravvive all’inverno in foglie arrotolate sulla pianta. Rimuovi e distruggi le foglie in inverno. Se la pianta è fortemente infestata, spruzza con Bacillus thuringiensis, un batterio naturale molto efficace contro una miriade di larve.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: