Controllo del bruco di oleandro nei giardini – Come sbarazzarsi dei bruchi di oleandro

Mentre il danno del bruco dell'oleandro uccide raramente la pianta ospite, defoglia l'oleandro e conferisce alle foglie un aspetto simile a uno scheletro se non controllato. Il danno è in gran parte estetico. Fai clic su questo articolo per informazioni su come sbarazzarsi dei bruchi di oleandri.

Controllo del bruco di oleandro nei giardini - Come sbarazzarsi dei bruchi di oleandro

Originario della regione dei Caraibi, i bruchi di piante di oleandri sono nemici degli oleandri in le aree costiere della Florida e altri stati del sud-est. Il danno del bruco dell’oleandro è facile da riconoscere, poiché questi parassiti dell’oleandro mangiano il tessuto fogliare tenero, lasciando intatte le vene. Mentre il danno del bruco dell’oleandro uccide raramente la pianta ospite, defoglia l’oleandro e conferisce alle foglie un aspetto scheletrico se non controllato. Il danno è in gran parte estetico. Continua a leggere per imparare a sbarazzarti dei bruchi di oleandri.

Ciclo di vita del bruco di oleandri

Nella fase adulta, i bruchi delle piante di oleandro sono impossibili da perdere, con corpo e ali iridescenti, blu-verde con brillante rossastro-arancio sulla punta dell’addome. Le ali, il corpo, le antenne e le zampe sono contrassegnate da piccoli punti bianchi. La falena delle vespe oleandri adulte è anche conosciuta come la vespa a pois per la sua marcatura e la sua forma simile a una vespa.

Le falene del bruco oleandro femmina vivono solo circa cinque giorni, che è un sacco di tempo per deporre i grappoli di uova bianche o gialle cremose sul lato inferiore delle foglie tenere. Non appena le uova si schiudono, i bruchi arancioni e neri brillanti iniziano a nutrirsi delle foglie di oleandro.

Una volta cresciuti, i bruchi si avvolgono in bozzoli di seta. Le pupe sono spesso viste incastonate nella corteccia degli alberi o sotto la grondaia degli edifici. L’intero ciclo di vita del bruco di oleandri dura un paio di mesi; un anno è un periodo ampio per tre generazioni di bruchi di piante di oleandro.

Come sbarazzarsi dei bruchi di oleandro

Il controllo del bruco di oleandro dovrebbe iniziare non appena vedi i bruchi sulle foglie. Raccogli i bruchi a mano e gettali in un secchio di acqua saponata. Se l’infestazione è grave, taglia le foglie fortemente infestate e gettale in un sacchetto di immondizia di plastica. Smaltisci con cura la materia vegetale infestata per prevenire la diffusione degli insetti.

Se tutto il resto fallisce, spruzza il cespuglio di oleandri con spray Bt (Bacillus thuringiensis), un batterio naturale che non presenta rischi per gli insetti benefici.

I prodotti chimici dovrebbero sempre essere l’ultima risorsa, poiché i pesticidi uccidono gli insetti benefici insieme ai bruchi delle piante di oleandro, creando infestazioni ancora più grandi senza nemici naturali per tenere sotto controllo i parassiti.

Controllo del bruco di oleandro nei giardini - Come sbarazzarsi dei bruchi di oleandro

Are Oleander Bruchi velenosi per gli esseri umani?

Il contatto con i bruchi di oleandri può causare prurito, eruzione cutanea dolorosa e il contatto con gli occhi dopo il contatto con il bruco può causare infiammazione e sensibilità.

Indossare guanti quando si lavora con una pianta di oleandro infestata. Lavarsi immediatamente le mani se la pelle viene a contatto con i bruchi.

Nota : tenere presente che anche tutte le parti delle piante di oleandro sono altamente tossiche.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.66 MB