Controllo della muffa della cipolla nera – Trattare le cipolle con la muffa nera

Le cipolle ammuffite sono un problema comune sia prima che dopo la raccolta. L'aspergillus niger è una causa comune di muffa nera sulle cipolle, compresi punti ammuffiti, strisce o macchie. Lo stesso fungo provoca anche muffa nera sull'aglio. Scopri di più in questo articolo.

Controllo della muffa della cipolla nera - Trattare le cipolle con la muffa nera

Le cipolle ammuffite sono un problema comune sia prima che dopo il raccolto. L’aspergillus niger è una causa comune di muffa nera sulle cipolle, compresi punti ammuffiti, strisce o macchie. Lo stesso fungo causa anche muffa nera sull’aglio.

Informazioni sulla muffa nera di cipolla

La muffa nera di cipolla si verifica più comunemente dopo il raccolto, colpendo i bulbi in deposito. Può anche verificarsi sul campo, di solito quando i bulbi sono quasi maturi. Il fungo entra nella cipolla attraverso le ferite, nella parte superiore, sul bulbo o nelle radici, oppure entra attraverso il collo essiccato. I sintomi sono più comunemente visti nella parte superiore o al collo e possono spostarsi verso il basso. A volte la muffa nera distrugge l’intero bulbo.

A. il niger è abbondante sul materiale vegetale in decomposizione ed è anche abbondante nell’ambiente, quindi non è possibile eliminare completamente l’esposizione a questo microbo. Pertanto, i migliori metodi di controllo della muffa della cipolla nera prevedono la prevenzione.

Le misure di risanamento (pulizia dei letti del giardino) aiuteranno a prevenire problemi di muffa nera. Garantire un buon drenaggio sul campo per prevenire lo sviluppo di questa malattia. Prendi in considerazione la rotazione delle cipolle con altre colture che non appartengono alla famiglia delle Alliaceae (cipolla / aglio) per prevenire un problema di malattia nella prossima stagione.

Le altre principali misure di prevenzione comportano un’attenta raccolta e conservazione. Evita di danneggiare o ammaccare le cipolle mentre le raccogli, perché ferite e lividi consentono al fungo di entrare. Cura adeguatamente le cipolle per la conservazione e scegli le varietà che sono note per conservare bene se prevedi di conservarle per mesi. Mangia immediatamente le cipolle danneggiate, perché non si conservano troppo.

Controllo della muffa della cipolla nera - Trattare le cipolle con la muffa nera

Cosa fare delle cipolle con muffa nera

Le infezioni lievi di A. niger compaiono come punti neri o strisce intorno la parte superiore della cipolla e possibilmente sui lati – o l’intera area del collo potrebbe essere nera. In questo caso, il fungo potrebbe aver invaso solo le squame esterne secche (strati) della cipolla, producendo spore tra due squame. Se si rimuovono le squame secche e quelle più carnose più esterne, è possibile che le parti interne non siano interessate.

Le cipolle lievemente colpite sono pronte per essere mangiate, purché la cipolla sia solida e l’area ammuffita può essere rimosso. Staccare gli strati interessati, tagliare un pollice attorno alla parte nera e lavare la parte non interessata. Tuttavia, le persone allergiche all’aspergillo non dovrebbero mangiarle.

Le cipolle gravemente ammuffite non sono sicure da mangiare, soprattutto se sono diventate morbide. Se la cipolla si è ammorbidita, altri microbi potrebbero aver colto l’occasione per invadere insieme alla muffa nera e questi microbi potrebbero potenzialmente produrre tossine.

Video: Sott'olio e Rischio Botulino – Come conservare correttamente

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: