Controllo delle piante di Greenbrier – Suggerimenti per sbarazzarsi delle erbe infestanti di Greenbrier

Il controllo del greenbrier è un lavoro in corso una volta stabilito, quindi è meglio sbarazzarsi della vite di greenbrier non appena lo si identifica . Scopri di più sull'erbaccia e sul suo controllo in questo articolo.

Controllo delle piante di Greenbrier - Suggerimenti per sbarazzarsi delle erbe infestanti di Greenbrier

Greenbrier (Smilax spp.) Inizia come una deliziosa piccola vite con foglie verde lucide a forma di cuore. Se non conosci meglio, potresti persino pensare che sia una forma selvaggia di edera o gloria mattutina. Lascialo in pace, però, e presto prenderà il controllo del tuo cortile, attorcigliandosi attorno agli alberi e riempiendo gli angoli con enormi pile di rovi.

Il controllo della barriera verde è un lavoro in corso una volta che si è stabilito, quindi è s meglio sbarazzarsi di vite verde appena si identifica. Presta attenzione alle erbe infestanti che estrai dai tuoi letti di fiori e ortaggi in modo da poter identificare le erbe infestanti non appena spuntano.

Controllo delle piante di Greenbrier

Quindi cos’è il greenbrier e come funziona apparire? Le viti Greenbrier producono bacche che gli uccelli amano mangiare. I semi passano attraverso gli uccelli e atterrano nel tuo giardino, diffondendo le piante di greenbrier intorno al quartiere.

Se non trovi e sradichi subito queste piantine, gli steli sotterranei producono rizomi che germogliano più piante su tutti i letti del giardino. Una volta che appaiono queste piante, le viti cresceranno rapidamente qualsiasi oggetto verticale, compresi i suoi stessi steli. Una volta che il tuo giardino è stato conquistato da queste viti, è molto difficile sradicarle.

Controllo delle piante di Greenbrier - Suggerimenti per sbarazzarsi delle erbe infestanti di Greenbrier

Suggerimenti per sbarazzarsi di Greenbrier Weeds

Ci sono due metodi di base per controllo delle piante greenbrier e il metodo che usi dipende da come crescono le viti.

Se riesci a districare le viti dalle tue buone piante, fallo attentamente e disponile su un lungo foglio di tessuto o plastica telo. Fare attenzione a non rompere nessuno degli steli, poiché possono radicare di nuovo molto facilmente. Spruzzare la vite con una soluzione al 10% di glifosato. Lasciare in pace per due giorni, quindi ridurlo a livello del suolo.

Bruciare la vite per liberarsene; non metterlo nella pila del compost. Se le piccole piante germogliano dove hai ucciso la vite più grande, spruzzale con la soluzione quando sono alte 15 cm.

Se le viti sono completamente intrecciate nelle tue piante, tagliali a livello del suolo. Dipingi gli stub con una soluzione con 41% o più di glifosato di principio attivo. Se la piccola pianta riemerge, spruzzare con la soluzione più debole proprio come sopra.

Nota : Il controllo chimico dovrebbe essere usato solo come ultima risorsa, poiché gli approcci organici sono più sicuri e molto altro ecologico.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB