Correggi un albero pendente: come raddrizzare un albero

La maggior parte dei giardinieri vuole che gli alberi nel loro cortile crescano dritti e alti, ma a volte Madre Natura ha altre idee: un albero pendente. Puoi raddrizzare un albero? Leggi questo articolo per saperne di più.

Correggi un albero pendente: come raddrizzare un albero

La maggior parte dei giardinieri vuole che gli alberi nel loro cortile crescano dritti e alti, ma a volte Madre Natura ha altre idee. Tempeste, vento, neve e pioggia possono causare molti danni agli alberi del tuo cortile. I giovani alberi sono particolarmente sensibili. Ti svegli una mattina dopo un temporale ed eccolo — un albero pendente. Riesci a raddrizzare un albero caduto in una tempesta? Puoi impedire agli alberi di inclinarsi in primo luogo? Nella maggior parte dei casi, la risposta è sì, puoi raddrizzare un albero se è abbastanza giovane e sai cosa stai facendo.

Picchettare o non picchettare un albero pendente

Molti arboricoltori ora credono che un albero cresca meglio senza picchettamento, ma ci sono circostanze in cui è necessario picchettare o indovinare per impedire agli alberi di inclinarsi.

Gli alberelli appena acquistati che hanno una zolla molto piccola sono non facilmente in grado di sostenere la crescita dell’albero, sottili alberi a stelo che si piegano sotto il loro stesso peso e alberelli piantati in un sito estremamente ventoso sono tutti buoni candidati per picchettare per rendere dritto un albero.

Come fare un albero dritto

Lo scopo del picchettamento è di supportare temporaneamente un albero fino a quando il suo sistema di root non è abbastanza ben definito da supportarlo da solo. Se decidi di picchettare un albero, lascia l’attrezzatura in posizione per una sola stagione di crescita. I pali dovrebbero essere fatti di legno o metallo robusto e dovrebbero essere lunghi circa 5 piedi. La maggior parte degli alberi giovani avrà bisogno solo di un palo e di una fune. Gli alberi più grandi o quelli in condizioni di vento avranno bisogno di più.

Per raddrizzare un albero, guida il paletto nel terreno sul bordo del buco di piantagione in modo che il paletto sia controvento rispetto all’albero. Attacca una corda o un filo come un tipo al palo, ma non attaccarlo mai attorno al tronco di un albero. La corteccia di un giovane albero è fragile e questi sfregheranno o taglieranno la corteccia. Attacca il tronco dell’albero al filo del ragazzo con qualcosa di flessibile, come un panno o una gomma da una gomma di una bicicletta. Stringere gradualmente il filo per trattenere o tirare l’albero pendente in posizione verticale.

Correggi un albero pendente: come raddrizzare un albero

Come raddrizzare un albero dopo lo sradicamento

Ci sono alcune regole da seguire per raddrizzare un albero che è stato sradicato. Da un terzo a metà del sistema radicale deve ancora essere saldamente piantato nel terreno. Le radici esposte devono essere integre e relativamente indisturbate.

Rimuovere quanto più terra possibile da sotto le radici esposte e raddrizzare delicatamente l’albero. Le radici devono essere ripiantate al di sotto del livello del grado. Raggruppa saldamente il terreno attorno alle radici e collega due o tre fili di tipo all’albero, ancorandoli a circa 12 piedi dal tronco.

Se il tuo albero maturo è disteso a terra con le radici ancora ben piantate, la situazione è senza speranza. Non puoi risolvere questo tipo di albero pendente e l’albero dovrebbe essere rimosso.

Non è facile raddrizzare un albero o impedire agli alberi di sporgersi, ma con un po ‘di conoscenza e un sacco di duro lavoro, può essere fatto.

Video: Impianti di irrigazione a goccia

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB