Corydalis Care – Informazioni sulla coltivazione del Corydalis blu o giallo

I fiori blu o gialli luminosi che si alzano sopra tumuli di fogliame delicato rendono il Corydalis perfetto per i bordi ombreggiati. Ottieni informazioni sulla crescita delle piante di Corydalis in questo articolo.

Corydalis Care - Informazioni sulla coltivazione del Corydalis blu o giallo

Fiori colorati luminosi che si alzano sopra tumuli ordinati di fogliame delicato rendono il Corydalis perfetto per i bordi ombreggiati. Il fogliame può ricordare una felce capelvenere, e sia i fiori che il fogliame sembrano grandi nelle composizioni floreali recise. Le piante hanno una lunga stagione di fioritura che può durare dalla primavera fino al gelo.

Che cos’è il Corydalis?

Le piante di Corydalis sono parenti stretti dei cuori sanguinanti e puoi vedere la somiglianza di forma tra i coralli. fiori e piccoli tipi di cuori sanguinanti. Il nome del genere “Corydalis” deriva dalla parola greca “korydalis”, ’ il che significa allodola crestata, riferendosi alla somiglianza tra i fiori e gli speroni con la testa di un’allodola.

Delle circa 300 specie di Corydalis – con diversi colori disponibili, i due tipi che vedi più spesso nei giardini nordamericani sono il corallo blu (C. flexuosa) e il corallo giallo (C. lutea). Il Corydalis blu raggiunge un’altezza di 15 pollici con una diffusione simile, mentre il Corydalis giallo cresce alto e largo un piede.

Usa le piante di Corydalis in letti e bordi parzialmente ombreggiati. Funziona bene anche come copertura del terreno sotto alberi da ombra. I fiori luminosi illuminano le aree ombreggiate e il delicato fogliame ammorbidisce il paesaggio. Funziona bene se piantato tra le rocce e crea un bordo attraente anche per le passerelle.

Corydalis Care - Informazioni sulla coltivazione del Corydalis blu o giallo

Corydalis Care

Sia il corydalis blu che quello giallo necessitano di pieno sole o ombra parziale e umido ma ben drenato , terreno ricco di sostanze organiche nelle zone di rusticità delle piante USDA da 5 a 7. Preferisce anche un terreno a pH neutro o alcalino.

Acqua abbastanza spesso da mantenere umido il terreno e alimentare le piante con una pala di compost o un delicato fertilizzante organico in primavera prima che le gemme inizino ad aprirsi.

Queste piante in genere non necessitano di potature diverse dalla rimozione dei fiori spesi per prevenire la semina indesiderata e prolungare la stagione della fioritura.

Le piante di Corydalis possono morire di nuovo quando gli inverni sono freddi o le estati sono calde. Questo è normale e non è motivo di preoccupazione. La pianta ricresce quando le temperature migliorano. Piantarli in una zona umida e ombreggiata dove le temperature estive sono calde può aiutare a prevenire il ritorno dell’estate.

Non avrai problemi a propagare il cororydalis per divisione in autunno dopo che gli ultimi fiori sbiadiranno. Il Corydalis è un po ‘pignolo per iniziare da semi secchi, ma i semi appena raccolti germogliano prontamente. Crescono meglio se conservati in frigorifero per 6-8 settimane in un contenitore asciutto e ermetico. Dopo aver raffreddato, seminare a 60 a 65 F. (16-18 C.) sulla superficie del terreno. Hanno bisogno di luce per germogliare, quindi non coprirli. Avrai più fortuna a seminare i semi direttamente in giardino.

Il Corydalis si semina prontamente. Puoi trapiantare le piantine in una posizione migliore quando hanno diverse foglie vere. Possono diventare infestanti se lasciati ricostituire se stessi, ma il pacciame grossolano intorno alle piante può impedire loro di diventare aggressivi.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB