Cos’è il polline: come funziona l’impollinazione?

Cos'è il polline: come funziona l'impollinazione?

Come chiunque sa di allergie, il polline è abbondante in primavera. Le piante sembrano emanare un’accurata spolverata di questa sostanza polverosa che causa così tanti sintomi miserabili. Ma cos’è il polline? E perché le piante lo producono? Ecco un po ‘di informazioni sul polline per soddisfare la tua curiosità.

Cos’è il polline?

Il polline è un piccolo chicco formato da poche cellule ed è prodotto sia da piante fiorite che da cono – piante da carico, note come angiosperme e gimnosperme. Se sei allergico, senti la presenza di polline in primavera. In caso contrario, è probabile che si noti che spolvera le superfici, spesso dando alle cose, come la tua auto, una sfumatura verdastra.

I grani di polline sono unici per le piante da cui provengono e possono essere identificati al microscopio per forma, dimensione, e la presenza di trame di superficie.

Perché le piante producono polline?

Per riprodursi, le piante devono essere impollinate e questo è il motivo per cui producono polline. Senza impollinazione, le piante non produrranno semi o frutta e la prossima generazione di piante. Per noi umani, l’impollinazione è così importante perché è il modo in cui il cibo viene prodotto. Senza di esso, le nostre piante non produrranno i prodotti che mangiamo.

Come funziona l’impollinazione?

L’impollinazione è il processo di spostamento del polline dai componenti maschili di una pianta o di un fiore alle parti femminili. Questo fertilizza le cellule riproduttive femminili in modo che si sviluppino un frutto o semi. Il polline è prodotto nei fiori negli stami e quindi deve essere trasferito al pistillo, l’organo riproduttivo femminile.

L’impollinazione può avvenire all’interno dello stesso fiore, che è chiamato autoimpollinazione. L’impollinazione incrociata, da un fiore all’altro, è migliore e produce piante più forti, ma è più difficile. Le piante devono fare affidamento sul vento e sugli animali per trasferire il polline dall’uno all’altro. Gli animali come le api e i colibrì che effettuano questo trasferimento sono chiamati impollinatori.

Polline in giardino e allergie

Se sei un giardiniere e un allergico al polline, paghi davvero il prezzo per il tuo hobby in primavera. Il polline e l’impollinazione sono essenziali, quindi si consiglia di incoraggiarlo, ma si desidera evitare i sintomi di allergia.

Rimanere all’interno in giorni e giorni molto pollini che sono ventosi in primavera, e utilizzare una maschera di carta quando in il giardino. Metti i capelli in alto e sotto un cappello, perché il polline può rimanere intrappolato e entrare in casa con te. E ‘anche importante cambiare i vestiti dopo il giardinaggio per evitare che il polline entri dentro.

Cos'è il polline: come funziona l'impollinazione?

Video: L’IMPOLLINAZIONE DELL’OLIVO

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB