Cos’è il Superfosfato: ho bisogno del Superfosfato nel mio giardino

Cos'è il Superfosfato: ho bisogno del Superfosfato nel mio giardino

I macronutrienti sono fondamentali per alimentare la crescita e lo sviluppo delle piante. I tre principali macronutrienti sono azoto, fosforo e potassio. Di questi, il fosforo guida la fioritura e la fruttificazione. Le piante fruttifere o fiorite possono essere incoraggiate a produrre di più se somministrate superfosfato. Cos’è il superfosfato? Continuate a leggere per sapere di cosa si tratta e come applicare il perfosfato.

Ho bisogno di un perfosfato?

Aumentare le fioriture e i frutti sulle piante porta a rese più elevate. Se vuoi più pomodori, o rose più grandi e più abbondanti, il perfosfato può essere la chiave del successo. Le informazioni sul superfosfato di settore indicano che il prodotto è destinato ad aumentare lo sviluppo delle radici e aiutare gli zuccheri vegetali a muoversi in modo più efficiente per una maturazione più rapida. Il suo uso più comune è nella promozione di fiori più grandi e più frutti. Indipendentemente dal motivo per cui è necessario, è importante sapere quando utilizzare il perfosfato per ottenere i migliori risultati e rese più elevate.

Il perfosfato è semplicemente un’elevata quantità di fosfato. Cos’è il superfosfato? Esistono due principali tipi di superfosfato disponibili in commercio: superfosfato regolare e perfosfato triplo. Entrambi sono derivati ​​da fosfato minerale insolubile, che viene attivato in una forma solubile da un acido. Il perfosfato singolo è il 20% di fosforo, mentre il superfosfato triplo è di circa il 48%. La forma standard ha anche molto calcio e zolfo.

È comunemente usato su verdure, bulbi e tuberi, alberi in fiore, frutta, rose e altre piante da fiore. Uno studio a lungo termine in Nuova Zelanda mostra che il nutriente ad alte dosi migliora effettivamente il terreno promuovendo il ciclo biologico e aumentando i raccolti dei pascoli. Tuttavia, è stato anche collegato ai cambiamenti del pH del suolo, alla fissazione e può ridurre le popolazioni di lombrichi.

Quindi, se ti chiedi “Ho bisogno di superfosfato”, tieni presente che l’applicazione e il tempismo corretti possono aiutare a minimizzare questi possibili deterrenti e migliora l’usabilità del prodotto.

Quando usare il perfosfato

Direttamente durante la semina è il momento migliore per usare il perfosfato. Questo perché promuove la formazione delle radici. È anche utile quando le piante cominciano a fruttare, fornendo nutrienti per alimentare una maggiore produzione di frutta. Durante questo periodo, utilizzare la sostanza nutriente come condimento laterale.

Per quanto riguarda i tempi effettivi, si consiglia di utilizzare il prodotto ogni 4-6 settimane durante la stagione di crescita. In piante perenni, si applicano all’inizio della primavera per saltare le piante sane e la fioritura. Ci sono preparazioni granulari o liquidi. Ciò significa che è possibile scegliere tra l’applicazione del terreno, lo spray fogliare o l’irrigazione delle sostanze nutritive. Poiché il superfosfato può tendere ad acidificare il terreno, utilizzare la calce come emendamento può ripristinare il pH del terreno a livelli normali.

Come applicare il perfosfato

Quando si utilizza una formula granulare, scavare piccoli fori proprio sul linea di base e riempirli con quantità uguali di fertilizzante. Questo è più efficiente della trasmissione e causa meno danni alla radice. Una manciata di una formula granulare è di circa 1 ¼ di oncia (35 grammi).

Se si sta preparando il terreno prima della semina, si consiglia di utilizzare 5 libbre per 200 piedi quadrati (2,27 k per 61 quadrati m.). Per applicazioni annuali, da ¼ a ½ tazza per 20 piedi quadrati (da 284 a 303 g per 6,1 metri quadrati).

Quando si applicano i granuli, assicurarsi che nessuno aderisca alle foglie. Lavare le piante accuratamente e sempre acqua in qualsiasi fertilizzante accuratamente. Il Superfosfato può essere uno strumento molto utile per aumentare la resa delle colture, migliorare l’aiuto alle piante e rendere i tuoi fiori l’invidia di tutti sul blocco.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB